Netscape ha scelto i motori di ricerca per gestire il traffico di Netcenter

Netscape Communications ha sciolto i dubbi circa il futuro del proprio gateway. Con decorrenza 1 giugno, AltaVista, Infoseek, LookSmart e Lycos si divideranno i compiti i primi provider di ricerca per quanto riguarda la distribuzione del traffico del s

Netscape Communications ha sciolto i dubbi circa il futuro del proprio
gateway. Con decorrenza 1 giugno, AltaVista, Infoseek, LookSmart e Lycos si
divideranno i compiti i primi provider di ricerca per quanto riguarda la
distribuzione del traffico del sito Netcenter. Secondo i termini del
contratto, valido per un anno e di cui al momento non si conoscono i
dettagli di tipo economico, il 50% degli accessi verrà gestito equamente
fra i quattro motori selezionati, mentre il restante 50% vedrà impegnati
direttamente il gateway di Netscape e l'engine di Excite. Dalla nuova
struttura operativa esce, come presumibile, Yahoo, partner di lunga data di
Netcenter, che detiene tutt'ora il mandato (in scadenza fra un anno) per la
gestione completa di Netscape Guide. Dalle due società sono rimbalzate in
questi giorni "ripicche" reciproche circa l'esito della trattativa per il
rinnovo dei contratti di search-engine; se Netscape non ha precluso del
tutto la collaborazione di Yahoo (comunque relegato a link estremamente
ridotti), quest'ultima sembra già orientata nel guardare definitivamente
altrove, visto e considerato che la partnership con Net Search costituiva
ultimamente solo l'8% del proprio volume di traffico.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome