Netalia e Università di Genova insieme per lo sviluppo cloud

Photo credit: www.SeniorLiving.Org

Netalia e il Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi dell’Università degli Studi di Genova hanno annunciato un accordo quadro per mettere a punto un laboratorio di ricerca congiunto per lo studio e lo sviluppo di tecnologie informatiche in ambito cloud.
Intenzionato a esportare la sua expertise su tutto il territorio nazionale, il progetto beneficerà del know how messo a disposizione dal cloud provider genovese per tesi di laurea, interventi formativi per gli studenti, ricerche e attività didattiche a supporto del corso di Laurea Magistrale in lingua inglese in Computer Science centrato sul tema di Data Science and Engineering.
Dal canto suo, in qualità di dipartimento dell’Ateneo ligure, DIBRIS intende promuovere nuove forme di interazione con le imprese che consentiranno agli studenti del suo corso di laurea di coniugare una solida preparazione metodologica con esperienze pratiche su temi e tecnologie avanzate.

Oltre a formazione e ricerca, partecipazione congiunta a programmi nazionali e internazionali, studio di metodologie innovative, è, infatti, prevista l’organizzazione di incontri e seminari per l’approfondimento di temi specifici, lo svolgimento di stage presso la sede Netalia e la collaborazione nella preparazione di materiale didattico e nella definizione dei programmi dei corsi.
Attiva su scala nazionale, Netalia metterà, inoltre, a disposizione la sua infrastruttura per la realizzazione di progetti di ricerca complessi legati alla data science da parte del DIBRIS.
Non solo.
Una volta definito il modello di collaborazione con quest’ultimo, la volontà espressa è di estendere ad altri Dipartimenti dell’Ateneo genovese, così come ad altre università nazionali ed enti di ricerca la possibilità di comprendere e diffondere le metodologie cloud.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here