Netalia: approccio consulting al mercato cloud

Netalia_CloudÈ un approccio al mercato cloud pubblico e ibrido realizzato passando esclusivamente da partner di canale del calibro di AXiom, Bsc Consulting e LongWave e dalle competenze di player internazionali, come Vmware, quello proposto dal cloud service provider italiano Netalia.

Attraverso i datacenter dislocati in Italia e certificati Iso9001, Iso27001, Tier3, la società si propone di cavalcare un trend tradotto, rispettivamente da Sirmi e Istat, in un aumento del 20,9% nella spesa per il cloud registrata nel 2014 rispetto al 2013 e in un’adozione nell’ordine del 40% riportato nelle aziende italiane con più di dieci addetti.

Un trend, questo inerente l’adozione del cloud, che sempre più spesso lascia i confini dei servizi SaaS di Communication e Collaboration per coinvolgere anche l’implementazione di soluzioni di backup, disaster recovery e business continuity finalizzata a rinnovare o a consolidare l’infrastruttura It.

Alle imprese interessate, attraverso la propria rete di partner che dispongono della tecnologia e delle competenze necessarie e che vengono supportati con programmi di formazione, Netalia offre accesso sicuro ai dati, riduzione dei costi di gestione e servizi personalizzati.

Con la qualifica ottenuta a inizio anno, grazie al badge Vmware Hybrid Cloud Powered, Netalia offre, infine, ai partner infrastrutture sempre aggiornate, risorse on demand indipendentemente dai clienti gestiti, supporto tecnico diretto in italiano e alta compatibilità con le tecnologie già presenti presso i clienti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here