Nel futuro di Rambus una nuova tecnologia di bus

Rambus sta lavorando su una nuova tecnologia multi-livello che permette il trasferimento dei dati a 1,6 Gigabit per secondo, velocità doppia rispetto all’attuale e quadrupla, secondo voci interne, rispetto ai dispositivi Ddr Sdram. La nuova tecn …

Rambus sta lavorando su una nuova tecnologia multi-livello che
permette il trasferimento dei dati a 1,6 Gigabit per secondo,
velocità doppia rispetto all'attuale e quadrupla, secondo voci
interne, rispetto ai dispositivi Ddr Sdram.
La nuova tecnologia di bus, secondo la società, sarà inizialmente
disponibile per migliorare le prestazioni di applicazioni di tipo
consumer e successivamente andrà a incrementare la memoria centrale
dei pc.
Rilasciata nel 1992, la prima tecnologia Rambus permetteva un
trasferimento di 2 bit per ciclo di clock, ed era conosciuta come
double data rate signaling. La nuova tecnologia, denominata Quad
Rambus Signaling Level, combina ora double data rate con segnali
multilivello ed è capace di trasferire quattro bit per ciclo di clock
raggiungendo 1,6 Gbit/sec.
Prototipi in grado di supportare la tecnologia saranno disponibili
nel 2001, rilasciati in versione definitiva nel 2002. Tra i primi
prodotti sono previsti server di fascia alta, router e switch.
Nell'annunciare la strategia futura, Rambus ha anche reso noto un
accordo siglato con Toshiba per l'uso di memorie Sdram, Double Data
Rate Sdram, Ddr Fcram e controller. Secondo l'accordo, le royalty per
Ddr Sdram e i controller per le Ddr Sdram avranno un costo superiore
alle Rdram. Lo stesso patto include royalty per le Sdram e i loro
controller oltre a un costo di licenza per l'intero accordo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here