Nei piani di BroadVision l’integrazione gioca un ruolo di rilievo

Il costruttore sta per lanciare il tool Integration Services, pensato per integrare sistemi back end con il proprio InfoExchange Portal.

BroadVision sta per lanciare un tool di integrazione, creato da webMethods, che permetterà alle aziende di integrare sistemi back end con il suo prodotto InfoExchange Portal. Chiamato BroadVision Integration Services, lo strumento viene lanciato con una varietà di adattatori precostruiti per prodotti back end, inclusi i software di Enterprise Resource Planning e di Customer Relationship Management di Baan, Jd Edwards, Oracle, PeopleSoft, Sap e Siebel Systems. A seconda delle scelte di integrazione compiute dalla società, gli impiegati potranno essere abilitati a vedere i dati delle risorse umane da un applicazione Oracle o Sap, per ora attraverso un portlet presente sul portale BroadVision, mentre i clienti potranno vedere gli ordini, le liste di magazzino o lo stato dell'account allo stesso modo. L'integrazione è particolarmente vitale nel caso in cui l'interazione del cliente “rappresenti il punto di partenza di una serie di processi nella value chain”, come affermato da un analista dell'Aberdeen Group.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here