Ikea, il negozio del futuro dovrà essere in città e digitale

All'ultimo Mobile World Congress di Barcellona Accenture ha presentato con Ikea un proof of concept (Poc) relativo al negozio del futuro ubicato nel centro città.

Un modo per semplificare il percorso del cliente e inventare nuovi modelli di vendita basati su tecnologie abbastanza semplici.

Grandi magazzini radicati nella periferia urbana, cataloghi di carta patinata. Queste formule hanno costruito il successo di Ikea e, nel lungo periodo, l'hanno fatta sembrare un po' antiquata.

In più si aggiunge il fatto che nel frattempo i consumatori hanno iniziato a frequentare meno le strutture situate alla periferia delle grandi città tanto che i brand della Grande distribuzione anche in Italia hanno iniziato ad aprire in aree più centrali spazi vendita più piccoli alla ricerca di altri target.

 

Ikea inizia a guardare al digitale

A volte segnalato per una tardiva conversione al digitale, Ikea ora sta rinnovando i suoi negozi con la realtà aumentata. Così il prototipo è un nuovo concetto di negozio per il centro città. Si tratta di negozi più piccoli dove sono state create nuove esperienze per aiutare Ikea a mostrare l'intero catalogo in uno spazio più piccolo.

In questo negozio, la famosa matita Ikea è dotata di un chip Rfid e funge da scanner. Basta attaccare la penna all'etichetta di un prodotto per aggiungerlo al cestino virtuale. In parallelo, un proiettore visualizza informazioni dinamiche sul prodotto.

Per alcuni oggetti, è sufficiente posizionare la penna su un'altra etichetta per visualizzare diversi modelli utilizzando il proiettore. Nascosti negli scaffali dei negozi, i sensori registrano le azioni della matita. Alla fine del processo, è sufficiente scansionare la matita per finalizzare l'ordine su un touch screen.

Si tratta solo di un prototipo, ma rappresenta un primo passo per Ikea verso nuove aperture e la realizzazione di negozi totalmente differenti rispetto a quelli aperti durante la sua storia. Resta da vedere se troveranno la via del centro città.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here