Nec vicina a Hitachi per lo sviluppo di chip

I due produttori giapponesi Hitachi e Nec hanno reso noti i termini di una nuova alleanza, che li vede uniti nel tentativo di dare alla luce una nuova tecnologia di memoria ram. Le due aziende hanno dichiarato che si suddivideranno i costi dell’operazi …

I due produttori giapponesi Hitachi e Nec hanno reso noti i termini di una
nuova alleanza, che li vede uniti nel tentativo di dare alla luce una nuova
tecnologia di memoria ram. Le due aziende hanno dichiarato che si
suddivideranno i costi dell'operazione, che sono stati stimati nella misura
di 410 miliardi di dollari all'anno.
Unendo le proprie forze, Nec e Hitachi proveranno a risollevare le sorti
delle rispettive divisioni che si occupano di semiconduttori, entrambe
fortemente penalizzate dalla crisi asiatica.
In una dichiarazione congiunta, le società giapponesi hanno inoltre
annunciato la propria intenzione di diventare entro breve tempo il primo
polo nella produzione di chip Dram, con una quota di mercato pari al 20%.
Attualmente, Hitachi detiene uno share del 6%, mentre Nec si posiziona a
quota 11%.
La grande joint venture che nascerà dall'accordo coinvolgerà completamen
te
le attuali strutture di produzione e sviluppo di Dram delle due aziende.
Nel dicembre scorso, Toshiba e Jujitsu hanno intrapreso una strada analoga.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here