Nec, nuovi server e storage esterno

La giapponese rilascia nuovi prodotti nel quadro del potenziamento dei sistemi fault-tolerant, delle macchine di classe midrange e dei sistemi di memoria di massa.

Tre nuovi prodotti sono stati sfornati dai progettisti Nec nel quadro del potenziamento dei sistemi fault-tolerant, delle macchine di classe midrange e dei sistemi di memoria di massa proposti dalla società giapponese. Nec ha annunciato il modello Express5800/320La, un server fault-tolerant a due vie per le applicazioni enterprise, e il modello Express5800/120Lf, un server di workgroup dipartimentale basato su architettura Pentium III. Il terzetto di novità è completato da Nec ft Deu (Disk Expansion Unit), un dispositivo di archiviazione esterno montabile su rack. Tutti e tre i prodotti sono già venduti in Nord America mentre la disponibilità su scala mondiale è assicurata entro la fine dell'anno o per l'inizio del 2002 al più tardi. Nel caso del 5800/320La, si tratta della seconda offerta Nec nel segmento fault-tolerant dopo l'uscita, nel settembre scorso, di una macchina contrassegnata dalla stessa sigla ma a una singola via. La nuova versione ha un costo di circa 25mila dollari con 512 Mb di Ram, un disco da 18 Gb e Windows 2000 Advanced Server precaricato. Anche il modello 120Lf è un server a due vie con 73 Gb di disco interno, scheda Ethernet duale e sei possibili espansioni di I/O Pci. Quanto al sistema Deu, il primo secondo Nec a garantire una capacità di archiviazione esterna a un server fault-tolerant Intel, può contenere 13 dischi hot-swappable per un totale di 468 Gb online in 6 unità Rack.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here