01net

NAS più capienti con i dischi WD Red da 10 TB

È ormai un dato di fatto che lo spazio di storage non basti mai negli ambienti di lavoro (e sempre più di frequente anche in casa), a causa della necessità di archiviare librerie sempre più ricche documenti di varia natura, comprese immagini e video. A questa esigenza, Western Digital risponde espandendo la capacità di memorizzazione della popolare linea di hard drive per NAS WD Red e WD Red Pro mediante l’introduzione di nuovi modelli WD Red da 10 TB.

Questi dischi a elevata capacità sono indicati in particolare per l’utilizzo piccole e medie imprese. La linea di drive WD Red è progettata specificatamente per l’uso nei sistemi di archiviazione NAS, come soluzione affidabile a un prezzo competitivo. WD Red da 10 TB è basato sulla tecnologia Western Digital HelioSeal di quarta generazione: il design helium-based consente di ottenere il 25% di capacità in più rispetto al WD Red da 8 TB.

A ciascuno il proprio WD Red

Per quanto riguarda la differenza tra le due famiglie della gamma, WD Red da 10 TB è indicato per sistemi NAS che includono da 1 a 8 alloggiamenti; WD Red Pro da 10 TB è indicato per NAS con un numero maggiore di alloggiamenti, per la precisione fino a 16. Per quel che concerne le prestazioni, la velocità è di 5400 RPM per i WD Red, che sono dunque ottimizzati per gli ambienti SOHO, e di 7200 RPM per i WD Red Pro, che assicurano una performance superiore.

Il prezzo di listino è di 520 euro per il WD Red da 10 TB e di 593 euro per il WD Red Pro da 10 TB. Maggiori informazioni sul sito Western Digital.