MWC: Hp torna con uno Slate

Un tablet da 7 pollici, con cuore Android, posizionato nella fascia low cost: questo è solo l’inizio.

Se ne era fatto cenno nei giorni scorsi, ma il palcoscenico del Mobile World Congress di Barcellona ha visto concretizzarsi l’ipotesi.
Hp torna ad affacciarsi sul mercato dei tablet, dopo l’avventura TouchPad, con un tablet low cost declinato in chiave Android.

Slate 7 è il nome del dispositivo, che ricorda gli annunci del Ces del 2011, quando Steve Ballmer e Hp rubarono la scena tanto a Google, appena uscita con il suo Nexus, tanto ad Apple, con un lancio atteso solo pochi giorni dopo, annunciando un nuovo form factor, da lì, e per qualche mese, ribattezzato Slate.
Lo Slate di Hp, in quella fase, era declinato in due versioni: Windows, per onorare la partnership con Microsoft, e WebOs, onorando in questo caso l’acquisizione di Palm e dei suoi asset intellettuali.
Il resto è storia.

La nuova proposta, con display a 7 pollici, adotta invece Android 4.1 Jelly Bean, verrà lanciata in Aprile negli Stat Uniti per poi arrivare su tutti i mercati nei quali Hp è presente e costerà 169 euro.
Un prezzo di ingresso, evidentemente, soprattutto considerato il fatto che nei piani di Hp c’è un ampliamento dell’offerta con tablet Android di altre dimensioni e con caratteristiche differenti, ma serve comunque a segnare un’intenzione: quella di affiancare a un proposta tradizionale, come gli ElitePad a cuore Windows, anche un’offerta più nuova.

L’area del Mobile World Congress è l’ideale anche per parlare di piani futuri, così non sembra escluso anche l’arrivo di uno smartphone, Nessun dettaglio certo, ma gli osservatori sono pronti a scommettere che la scelta, anche in questo caso, sarà Android.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here