MWC 2018: Samsung Galaxy S9, la comunicazione basata su immagini

Samsung Electronics ha presentato all'MWC 2018 di Barcellona i nuovi Samsung Galaxy S9 e S9+, smartphone con cui la società dice di voler ridefinire il modo di comunicare e interagire, dato che sempre più spesso oggi le persone comunicano e si esprimono attraverso immagini, video ed emoji.

I Galaxy S9 e S9+ dispongono della fotocamera più avanzata di Samsung: con un nuovo obiettivo con doppia apertura focale, ha una sensibilità elevata per foto perfette in ogni condizione di luce e consente di realizzare video in super slow-motion, acquisendo 960 fps (frames per second).

Grazie al rilevamento automatico del movimento, una caratteristica intelligente che rileva i movimenti all’interno di un fotogramma e inizia a registrare automaticamente: l’utente deve solo decidere l’inquadratura. Dopo aver acquisito il video in super slow-motion, è possibile selezionare una musica di sottofondo tra 35 diverse opzioni o aggiungere un brano dalla propria playlist preferita. È anche possibile creare, modificare e condividere facilmente file GIF con un semplice tocco, scegliendo fra tre divertenti stili di loop per riprodurre l’azione nel modo desiderato.

Quanto costano i nuovi Galaxy

Galaxy S9 e S9+ saranno disponibili a partire dal 16 marzo 2018 nelle colorazioni Midnight Black, Coral Blue e nella nuova tonalità Lilac Purple al prezzo consigliato, rispettivamente di 899 e 999 euro. Chi li acquista durante il periodo di prenotazione, entro il 15 marzo, potrà accedere al programma di Supervalutazione, che offrirà la possibilità di restituire il proprio smartphone usato ottenendo fino a 450 euro di contributo. Chi prenoterà Galaxy S9 o S9+ entro il 7 marzo, potranno riceverlo a partire da una settimana prima della data ufficiale di arrivo sul mercato.

Le fotocamere di Galaxy S9 e S9+ hanno un sensore Super Speed Dual Pixel con potenza di elaborazione e memoria dedicate, in grado di combinare fino a 12 fotogrammi in uno scatto per la migliore qualità fotografica possibile.

Le caratteristiche della fotocamera di Galaxy S9 e S9+ includono anche Bixby, l’assistente personale di Samsung, che utilizza la realtà aumentata e tecnologie di deep learning per fornire informazioni utili sull’ambiente circostante. Con il rilevamento e il riconoscimento degli oggetti in tempo reale, Bixby genera istantaneamente informazioni direttamente nella parte superiore dell’immagine che la fotocamera sta inquadrando. È possibile tradurre lingue straniere e convertire valute in tempo reale con Traduzione Live, ottenere informazioni sui dintorni, acquistare prodotti visti nel mondo reale e monitorare le calorie dei cibi.

Disponibili anche nuovi Emoji personalizzati. Galaxy S9 e S9+ hanno altoparlanti stereo, realizzati in partnership con AKG, all’audio surround Dolby Atmos e un Infinity Display ancora più luminoso. Le cornici sottilissime e la risoluzione Quad HD+ Super Amoled permettono un’esperienza visiva immersiva in qualsiasi condizione di luce.

Galaxy S9 e S9+ sono i primi smartphone a supportare la nuova app SmartThings e sono l’hub centrale per la gestione di ogni aspetto della vita connessa. Per chi è costantemente in movimento, la nuova Samsung DeX consente di collegare uno schermo di grandi dimensioni al telefono, e grazie al nuovo sistema di alloggiamento DeX Pad, di espandere l’esperienza mobile con migliori funzionalità di modifica dei documenti o perfino giochi a schermo intero. Con DeX Pad gli utenti possono anche trasformare Galaxy S9 e S9+ in una tastiera touch e un touch pad.

I nuovi Galaxy ora supportano l’espansione della memoria interna con micro-sd anche da 400 GB e sono dotati dei più recenti processori, per prestazioni elevate e una migliore elaborazione delle immagini.

Per la sicurezza, grazie a Knox 3.1 i Galaxy S9 e S9+ supportano tre diverse opzioni di autenticazione biometrica (riconoscimento dell’iride, delle impronte digitali e del viso), per scegliere il metodo migliore per proteggere il dispositivo e le applicazioni. In più grazie alla nuova funzione Scansione Intelligente, Galaxy S9 e S9+ sono in grado di combinare in modo avanzato i punti di forza della scansione dell’iride e della tecnologia di riconoscimento del viso per sbloccare il telefono comodamente e in modo rapido in qualsiasi ambiente.

Di seguito, le specifiche di prodotto di Samsung Galaxy S9 e S9+

 

  Galaxy S9 Galaxy S9+
OS Android 8.0.0 (Oreo)
Display 5.8-inch Quad HD + Curved Super AMOLED, 18.5:9, (570ppi) 6.2-inch Quad HD + Curved Super AMOLED, 18.5:97, 8 (529ppi)

 

Body 147.7mm x 68.7mm x 8.5mm, 163g, IP68 158.1mm x 73.8mm x 8.5mm, 189g, IP689
Camera Rear: Super Speed Dual Pixel 12MP AF sensor with OIS (F1.5/F2.4)

Front: 8MP AF (F1.7)

Rear: Dual Camera with Dual OIS

-      Wide-angle: Super Speed Dual Pixel 12MP AF sensor (F1.5/F2.4)

-      Telephoto: 12MP AF sensor (F2.4)

-      Front: 8MP AF (F1.7)

AP 10nm, 64-bit, Octa-core processor (2.7 GHz Quad + 1.7 GHz Quad)
Memory 4GB RAM

64GB + Micro SD Slot (upto 400 GB)

 

6GB RAM

64GB + Micro SD Slot (upto 400GB)11

 

SIM Card Single SIM:  Nano SIM

Dual SIM (Hybrid SIM): Nano SIM + Nano SIM or MicroSD slot

Battery 3,000mAh 3,500mAh
Fast Wired Charging compatible with QC 2.0

Fast Wireless Charging compatible with WPC and PMA

Network Enhanced 4X4 MIMO / CA, LAA, LTE Cat.18
Connectivity Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac (2.4/5GHz), VHT80 MU-MIMO, 1024QAM, Bluetooth® v 5.0 (LE up to 2Mbps), ANT+, USB type-C, NFC, Location (GPS, Galileo, Glonass, BeiDou)
Payment NFC, MST
Sensors Iris sensor, Pressure sensor, Accelerometer, Barometer, Fingerprint sensor, Gyro sensor, Geomagnetic sensor, Hall sensor, HR sensor, Proximity sensor, RGB Light sensor
Authentication Lock type: pattern, PIN, password

Biometric lock type: iris scanner, fingerprint scanner, face recognition, Intelligent Scan: multimodal biometric authentication with iris scanning and face recognition

Audio Stereo speakers tuned by AKG, surround sound with Dolby Atmos technology,

Audio playback format: MP3, M4A, 3GA, AAC, OGG, OGA, WAV, WMA, AMR, AWB, FLAC, MID, MIDI, XMF, MXMF, IMY, RTTTL, RTX, OTA, APE, DSF, DFF

Video MP4, M4V, 3GP, 3G2, WMV, ASF, AVI, FLV, MKV, WEBM

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here