MWC 2017: esperienza imaging nei nuovi smartphone Sony Mobile

Quattro nuovi smartphone della serie X e l’annuncio delle nuove cuffie stereo Xperia Ear “Open-style Concept” stanno caratterizzando l’edizione 2017 del Mobile World Congress di Sony Mobile, approdata alla kermesse di Barcellona con una serie di novità.

Obiettivo: creare una serie di esperienze interattive completamente nuove per il futuro delle comunicazioni.

Da concept a realtà

01_Xperia_Touch_KitchenSi parte allora dalla confermata disponibilità in Europa, entro primavera, del proiettore Android Xperia Touch, innovazione annunciata dalla casa giapponese, che punta ad aprire nuovi scenari nel settore della tecnologia consumer, anche grazie a un proiettore interattivo in grado di trasformare ogni superficie piana in un touchscreen Hd da 23’’, con una proiezione ottica ultra-corta sia in orizzontale che in verticale.

Sviluppata utilizzando la tecnologia del pannello Sony Sxrd, l’interfaccia dell’ultima nata, proposta al prezzo di vendita consigliato di 1.499 euro, fa il paio con un touch abilitato dalla combinazione fra luce a infrarossi e rilevamento real time tramite fotocamera integrata, da 60 frame al secondo.

Ne viene fuori una soluzione che, già compatibile con Playstation 4 Remote Play e aperta a qualsiasi app o gioco scaricato da Google Play, riunirà intorno a una qualsiasi superficie piana tutta la famiglia, per giocare, guardare video in streaming e comunicare usando le app di messaggistica e i social network, ricevere informazioni in tempo reale sul meteo, realizzare note video, accedere al calendario e a Skype per una videochat con amici o colleghi.

Xperia Ear, acustica senza confini

01_Xperia_Ear_Open_Style_Concept_SideA inaugurare una nuova generazione di concept Xperia Smart Product ci pensano, invece, le cuffie stereo “open-ear” wireless Xperia Ear “Open-style Concept” ideate all’interno del Future Lab Program di Sony mettendo a frutto le ricerche nell’ambito dell’acustica realizzate dal vendor.

Tradotto in beta nei prossimi mesi, il risultato parla di due potenti conduttori acustici spaziali supportati dalla tecnologia Sony Agent, in cui le unità driver lavorano insieme per trasmettere direttamente il suono al canale acustico, mentre l’assistente personale sfrutta l’interazione vocale conversazionale e i movimenti della testa per supportare azioni e accesso alle informazioni.

Proprio con un movimento della testa, o schiacciando un pulsante, sarà, infatti, possibile accedere al nuovo servizio di chat vocale “Anytime Talk”, che permetterà agli utenti di iniziare istantaneamente una conversazione di gruppo in tempo reale senza cercare tra i contatti o comporre alcun numero di telefono.

Funzionalità super slow motion anche negli smartphone

Quattro nuovi smartphone di fascia media si preparano, infine, ad arricchire entro primavera la serie X del vendor che, con Xperia XZ Premium, Xperia XZs, XA1 e XA1 Ultra, ha scelto di potenziare sia i modelli di fascia alta sia intermedia.

12_Xperia_XZ_Premium_Silver_Front40A caratterizzare il top di gamma Xperia XZ Premium ci pensa il nuovo sistema Sony Motion Eye che, applicato alla fotocamera, e verificato da Strategy Analytics’ SpecTrax Service, permette di registrare e riprodurre video in super slow motion a 960fps, quattro volte più lento di qualsiasi altro smartphone. L’ultimo nato dispone, infatti, di un sensore ExmorTmrs dotato di memoria aggiuntiva e tecnologie finora appannaggio esclusivo delle fotocamere compatte di alta gamma, utili ad abilitare una scansione dell’immagine e il trasferimento dati cinque volte più velocemente.

Il nuovo smartphone dispone anche di Plus Predictive Capture, funzionalità predittiva ulteriormente perfezionata che inizia a registrare immagini ancor prima di premere il pulsante di scatto, mentre il nuovo sensore da 19 Mp cattura più luce e fornisce dettagli eccezionali e immagini nitide anche in situazioni di scarsa luminosità e con soggetti retroilluminati.

Presto disponibile nelle colorazioni Luminous Chrome e Deepsea Black, l’ultimo nato, caratterizzato da una liscia superficie di vetro, che nel retro rivela un lussuoso effetto specchio, monterà, inoltre, per la prima volta in uno smartphone, un display 4K Hdr che fa leva sulla tecnologia delle Tv Bravia per garantire un’esperienza visiva totalmente immersiva direttamente dal palmo della propria mano e ulteriormente arricchita da una selezione di contenuti in 4K Hdr da Amazon Prime Video.

Infine, alimentato dalla piattaforma mobile Qualcomm, Xperia XZ Premium, che nel pulsante di accensione integra il lettore di impronte digitali, sarà uno dei primi dispositivi a supportare la rete Lte di classe Gigabit e beneficerà anche di una serie di accessori, tra cui Quick Charger Uch12Wix, che offre ore di autonomia a fronte di una ricarica molto rapida, e le cuffie Bluetooth con Speaker Sbh56, che consentono di parlare senza utilizzare le mani mentre un pulsante remoto permette l’avvio della fotocamera.

16_Xperia_XZs_colour_rangeLa variante flagship, tradotta nell’Xperia XZs, porterà, invece, in mercati selezionati lo stesso sistema Motion Eye in un form factor da 5.2” e sarà disponibile dall’inizio di aprile nelle colorazioni Ice Blue, Warm Silver e Nero.

Messa a frutto anche in questo caso l’esperienza di Sony nel comparto imaging, il risultato si traduce in un dispositivo caratterizzato, come il modello precedente, da video in Super slow motion con 960fps, Predictive Capture, resistenza all’acqua, pulsante di accensione con lettore di impronte digitali integrato, elevata velocità di streaming e download e funzionalità intelligenti.

10_Xperia_XA1_white__dual_view_LOWInfine, sempre per questa primavera, sono attesi i nuovi Xperia XA1 e XA1 Ultra configurati al lancio con il nuovo Android Nougat e disponibili con finiture bianco, nero, rosa e oro, nonché Style Cover Stand disponibili in bianco e nero, insieme ad un’ampia gamma di accessori.

Entrambi i dispositivi cavalcano il successo dei modelli Xperia XA lanciati lo scorso anno e presentano, rispettivamente, uno schermo Hd da 5’’ edge-to-edge e uno schermo FullHd da 6’’ per un elegante design borderless all’interno del quale è incluso un sensore d’immagine ExmorTmrs da 23 Mp per la fotocamera principale.
09_Xperia_XA1_Ultra_colour_range_LOWCaratterizzati da finitura a diamante nella parte superiore e inferiore, e da una scocca in alluminio per un’intensa sensazione al tatto, gli ultimi nati montano processori octa-core MediaTek helio P20 ad alta efficienza, per un’esperienza d’uso veloce e armoniosa, mentre funzionalità come Qnovo Adaptive Charging e Smart Cleaner si preoccupano, ciascuna, di monitorare e dosare le prestazioni della batteria, e di gestire in maniera intelligente le performance e la memoria del device.

In aggiunta, entrambi i modelli supportano la ricarica rapida, mentre Xperia Actions impara dalle modalità di utilizzo del device per suggerire impostazioni e raccomandazioni personalizzate.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here