MWC 2012 si alza il sipario su prodotti e tecnologie

Da ieri e fino a giovedì Barcellona è il centro dell’industria mobile mondiale. Cosa aspettarsi da questi quattro giorni.

L'apertura ufficiale dei lavori è prevista per oggi, 27 febbraio, ma già nella giornata di ieri sono andate in scena le prime presentazioni e i primi keynote di questa edizione 2012 del Mobile World Congress di Barcellona.

Occhi puntati sui nuovi telefoni, con la sfida tra sistemi operativi e l'accelerazione su Lte, sui nuovi tablet e sul mondo delle Apps, in continua espansione.
E un parterre de roi per i keynote.
La lista, pubblicata sul sito ufficiale della manifestazione, include, in rigoroso ordine alfabetico, Franco Bernabé di Telecom Italia, il Ceo di Arm Warren East, il presidente di China Moble Li Yue, il presidente e Ceo di Cisco John Chambers, il Ceo di eBay Donahoe, il Cto di Facebook Bret Taylor, il Ceo di Foursquare Dennis Crowley, e ancora Eric Schmidt, executive chairman di Google, il Ceo di Htc Peter Chou, il Ceo di Nokia Stephen Elop, Vittorio Colao, Chief Executive di Vodafone e Shi Lirong, presidente di Zte.

Uno dei temi caldi di cui si parlerà nel corso dei quattro giorni della manifestazione sarà l'incremento del traffico dati per gli
operatori: la qualità del servizio e le opportunità di monetizzazione sono al centro dell'interesse degli operatori, che da un lato guardano a Lte come a una opportunità di business, dall'altro, più che in passato, guardano al WiFi non più come a una fastidiosa necessità, bensì come parte integrante della loro strategia mobile.

Il concetto di partnership continua a essere chiave per questo segmento ed è ormai assodato che molte delle strategie dei produttori di dispositivi e di apparati si sviluppino in stretta sinergia e cooperazione con le telco.
Parimenti sono attesi numerosi annunci sul fronte dei servizi Cloud, ai quali si correla evidentemente la proliferazione del traffico dati, e sul fronte dei pagamenti in mobilità, con nuovi prodotti, servizi e dispositivi Nfc in arrivo già nel corso dei prossimi mesi.

Per quanto riguarda gli annunci di prodotto veri e propri, tutti i big saranno di scena.
E già da oggi cercheremo di rendere conto di tutto quanto sta accadendo a Barcellona.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here