Mrv, più gestione out-of-band

Pronte le console server Lx 4000T, per il controllo fino a 48 porte.

Secondo il management di Mrv, molte aziende stanno valutando o già usano i sistemi di out-of-band networking per minimizzare rischi e costi relativi ai fermi rete, oltre che per aumentare il livello di servizio.

Allo scopo, la società ha creato la famiglia Lx 4000T di console server, conforme alle normative RoHS e dotata di funzioni di sicurezza e ridondanza per le esigenze delle aziende e dei service provider.

È composta da console server a 8, 16, 32 e 48 porte che puntano a garantire la configurazione e il management out-of-band dei dispositivi anche nel caso in cui la connettività di rete non sia disponibile.

Per assicurare la continuità di servizio, i modelli dispongono di due porte Ethernet 10/100 e di un doppio alimentatore. Tutti i connettori sono accessibili dal pannello frontale.

Per la sicurezza, gli Lx 4000T supportano lo standard crittografico Fips-140-2 e protocolli quali Ssh v2.0, Radius, SecurId, Tacacs+, Ppp, oltre alla possibilità di definire password per singola porta e access control list. Inoltre integrano un log che registra i dettagli relativi all'accesso degli utenti.
Oltre a garantire l'accesso da remoto a ogni dispositivo dotato di connettività seriale, supportano le applicazioni di monitoring.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here