Motorola spegne Iridium

La lenta agonia di Iridium pare giunta al termine. Motorola, infatti, starebbe mettendo a punto un piano per la distruzione dei 66 satelliti della rete, a fronte del fallimento seguito all’impossibilità di trovare un compratore. L’agenda per la …

La lenta agonia di Iridium pare giunta al termine. Motorola, infatti,
starebbe mettendo a punto un piano per la distruzione dei 66
satelliti della rete, a fronte del fallimento seguito
all'impossibilità di trovare un compratore. L'agenda per la
dismissione non è ancora stata completata e, dunque, non è chiaro da
quando inizierà la dismissione dell'orbita che porterà a bruciare
qualche miliardo di dollari di strumenti per le comunicazioni. I
servizi di Iridium alla clientela erano già stati sospesi in marzo.
Si chiude così definitivamente l'avventura di un progetto nato per
portare servizi di comunicazione ovunque e a chiunque, ma poi
naufragato per i prezzi (il solo telefono abilitato costava oltre sei
milioni di lire) e per la scomodità derivata dalla necessità di usare
antenne separate per l'utilizzo in casa o in macchina.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here