Motorola presenta i moto g6 e moto e5

Motorola ha presentato le nuove famiglie di smartphone moto g6 e moto e5, sviluppati con funzionalità basante sull’osservazione dei consumatori.

Cinque anni fa, infatti, la società ha puntato a colmare un gap presente nel mercato: creare uno smartphone di qualità in grado di dare performance a un prezzo accessibile. E il primo moto g è diventato lo smartphone più venduto nella storia di Motorola.

Le nuove generazioni delle famiglie moto g e moto e sono dunque dispositivi che possiedono le innovazioni più richieste. Disponibilità e prezzi non sono ancora stati comunicati.

Basati su Android 8.0 Oreo, gli smartphone si distinguono per ampi display e potenza e velocità dei processori Qualcomm Snapdragon. Su entrambe le famiglie sono integrate le Moto Experiences che sfruttano l’Intelligenza artificiale.

Il nuovo moto g6 plus è dotato di un display Full HD Max Vision da 5,9” in formato 18:9 che restituisce colori vivaci e dettagli precisi. Scatta foto creative con il suo software innovativo, mettendo a fuoco istantaneamente grazie alla tecnologia Dual Autofocus Pixel.

Per le foto in condizioni di scarsa illuminazione usa l’apertura da f/1,7.

moto g6 ha un display Full HD Max Vision da 5,7” che riproduce le immagini con colori vivaci e dettagli precisi, mentre la scocca posteriore in vetro 3D attira l’attenzione conferendogli un look elegante che spicca su tutti gli altri smartphone di livello premium.

Il software di imaging permette di ottenere fotoritratti di qualità elevata come quelli realizzati in studio, immagini artistiche in bianco e nero e con gli effetti Face filter, scatti prendono vita grazie alla doppia fotocamera posteriore da 5MP e 12MP.

Con il lettore multifunzione di impronte digitali, è inoltre possibile bloccare e sbloccare il telefono istantaneamente.

Il moto e5 plus ha una batteria da 5000 mAh e lo schermo Max Vision da 6”. Il formato 18:9 di moto e5 plus si adatta alla mano ed è progettato con un motivo riflettente a onde e una parte posteriore curva.

Per sbloccare il telefono è sufficiente toccare il lettore di impronte digitali posizionato nel logo Motorola, sul retro del telefono.

Come con tutti i telefoni Motorola, Google Photos‎ è la gallery di default per tutte le foto e i tuoi video. In questo modo, i tuoi ricordi sono salvati automaticamente in backup, possono essere cercati e consultati facilmente, condivisi e modificati da qualsiasi dispositivo

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome