Motori di economia e business

@Brint.com Grazie alla directory, al motore di ricerca e agli altri servizi, @Brint.com costituisce un vero e proprio portale focalizzato sui temi del commercio elettronico, dell’e-business e del knowledge management. Come spesso accade quando le infor …

@Brint.com

Grazie alla directory, al motore di ricerca e agli altri servizi, @Brint.com costituisce un vero e proprio portale focalizzato sui temi del commercio elettronico, dell'e-business e del knowledge management. Come spesso accade quando le informazioni ed i link sono molto numerosi, il sito denuncia, almeno nella home page, un certo disordine che rende difficile cercare l'informazione desiderata.

Bureau of Economic Analysis

Il sito del ministero del commercio statunitense è senz'altro un valido riferimento per la ricerca di informazioni di natura economica. Con riguardo a queste ultime, esse vengono suddivise in diverse sezioni, tra le quali le più importanti sono: sviluppo economico, analisi dell'economa, commercio elettronico, industria, commercio, leggi e regolamenti, statistiche e ricerche. Nel complesso, si tratta di un sito che soddisfa sia per la ricchezza dei contenuti sia per l'aspetto grafico.

BusinessWeb

BusinessWeb è il primo motore di ricerca specificatamente indirizzato a manager e uomini d'affari. Il database, aggiornato ogni due settimane, contiene solamente siti relativi al mondo degli affari. Le ricerche possono essere ancora più precise selezionando l'attività industriale: attualmente il sito ne considera 11 di proprio interesse.

CNN Financial Network

È un motore di ricerca interno al sito del network finanziario della CNN. Basato sul sistema Infoseek, consente ricerche all'interno sia del sito della Cable News Network sia della Rete. Il motore restituisce risultati mirati, ordinati per rispondenza alle parole cercate e riporta anche un elenco di categorie correlate. È possibile affinare la ricerca all'interno dei risultati ottenuti, che in effetti di solito sono molto numerosi.

Direct search

Sito ricco di link a motori di ricerca, banche dati e documenti principalmente riferiti agli ambiti economici. Non mancano tuttavia numerosi collegamenti a pagine riguardanti argomenti legali, scientifici e sociologici. L'eccezionale numero di link contenuti genera tuttavia un certo disordine nella loro organizzazione.

Entrepreneur.com
Vero e proprio portale verticale dedicato alle piccole medie imprese, Entrepreneur.com offre un motore di ricerca specializzato nel business ed una serie di strumenti di aiuto all'imprenditore: dalla ricerca del personale alla ricerca dell'agenzia di pubbliche relazioni. Entrepreneur ha, infine stilato una classifica dei migliori 100 siti di "small business" attribuendo ad ognuno di essi un voto da 1 a 10. Da segnalare le categorie "competitive intelligence" ed "e-commerce".

Financial Times Business
Directory


Motore di ricerca economico che consente di effettuare ricerche di documenti, dati, e quotazioni di borsa, nonché di sfruttare una directory organizzata per la ricerca di informazioni e notizie.

Iatlas

È un potente strumento per la ricerca di informazioni relative alle imprese e agli affari. Iatlas associa ad una web directory un motore basato sulla tecnologia Inktomi che consente di rintracciare l'informazione richiesta utilizzando contemporaneamente 4 filtri di ricerca: business, geographic, web e content. È anche possibile iscriversi a pagamento ad un servizio di ricerche personalizzate.

Justsell

È un sito community che si propone di offrire tutto quello che può essere utile da un punto di vista professionale alle figure aziendali operanti nell'area vendite: responsabili marketing, direttori commerciali, agenti. Ha una parte editoriale piuttosto sostanziosa e rende disponibile a pagamento una serie di report.

National Retail
Federation


Il sito della federazione statunitense dei distributori ospita una sezione interamente dedicata al commercio elettronico, in cui illustra le sue iniziative e fornisce visione di periodici rapporti di mercato commissionati alle più importanti società di ricerca e consulenza americane.

office.com

Office.com è un sito che sfrutta il potenziale di Internet per coloro che ricercano informazioni di economia: infatti, unisce in un unico posto le migliori informazioni relative al commercio, alla comunità di fruitori di Internet e delle telecomunicazioni. La comunità degli utenti di Office.com riunisce persone con interessi simili che condividono informazioni, mentre un'altra sezione del sito permette che le piccole imprese possano beneficiare dei servizi resi disponibili dalle nuove tecnologie (ad esempio tramite le informazioni sui servizi a banda larga).

RFE - Resources for Economists on the
Internet


Nato nel 1999 a cura dell'Università del Mississipi, è un sito sponsorizzato dall'American Economics Association. Raccoglie link non solo a documenti e statistiche da archivi pubblici e privati di tutto il mondo, ma anche a risorse riguardanti università, strumenti, mailing list e software utili a chi si occupa di economia.

StatMarket

WebSideStory assicura, a pagamento, una panoramica molto interessante sull'utilizzo di Internet. Raggruppa, infatti, i dati provenienti da oltre 100 mila siti che utilizzano il suo software di analisi HitBox, una tecnologia con cui effettuare analisi in tempo reale sul traffico di un sito web e sull'attività di commercio elettronico. Il programma della WebSideStory fornisce informazioni complete per aiutare le imprese operanti on line ad attrarre e servire i consumatori, ad aumentare l'efficacia di marketing, a interagire con agenzie di pubblicità. Il successo della WebSideStory è basato sulla combinazione di competenze tecniche e commerciali: infatti, accanto all'utilizzo di una tecnologia di web-intelligence, viene messa a disposizione una gran quantità di dati sui siti Internet e sugli utenti elaborata dal Network Operating Center.

Wilson Internet

Motore di ricerca, comprensivo di web directory, specializzato nel recupero di documenti nel campo del web marketing e dell'e-commerce.

Work.com

Il portale di
economia e business che costituisce senza dubbio un punto di riferimento per i
siti del suo genere. È stato creato nel febbraio 2000 grazie a un'intesa tra Dow
Jones & Company e Excite@Home. L'obiettivo è rispondere alle esigenze
informative di coloro che chiedono informazioni accurate e strumenti in grado di
raggiungere soddisfacenti risultati economici. A tal fine, è presente una web
directory di economia e un valido motore di ricerca per trovare i siti che
interessano così come notizie e applicazioni coerenti con gli argomenti scelti.
Infine, la presenza di uno strumento di personalizzazione come My Work consente
agli utenti di definire il sito per venire incontro alle loro specifiche
esigenze.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here