Mirco Pecorari: Jonathan Ive, un punto di riferimento

Designer delle docking station audio iXOOST, Mirco Pecorari ci parla di come ha tratto ispirazione dal forte carattere iconico dei motori delle auto da corsa e degli aerei. Ma anche della stima che nutre per Apple e, in particolare, per Jonathan Ive, il responsabile del design di tutti i più innovativi prodotti "Made in Cupertino".

Nella creazione della nuova docking station Radial6 hai riversato la tua passione per gli aerei?
M. Pecorari. Assolutamente sì. L'ispirazione al mondo aeronautico di Radial6 è evidente in numerosi dettagli. Come prima cosa, ricorda palesemente il motore radiale di un aereo e poi la forma, decisamente aerodinamica, sembra quasi poterle consentire di volare.

Tra i tanti settori in cui sei impegnato nella tua attività di designer, qual è quello che ti stimola di più?
M. Pecorari. L'aspetto del mio lavoro che mi stimola di più è quello di poter creare cose che non esistono e che non sono mai esistite, se non nella mia mente. Sono appassionato del mondo aeronautico da sempre, ma piuttosto che occuparmi del restyling di un aereo, preferisco creare qualcosa di completamente nuovo in un settore diverso, sia una penna, un audio dock o altri oggetti.

Nel nostro Paese si colgono ancora quella creatività e quello stile che riescono a dare un tocco di fascino in più a un prodotto dal design italiano?
M. Pecorari. Ritengo proprio di sì. Lo stile italiano riesce a unire sportività ed eleganza in un modo unico. Il nostro design è inconfondibile e sa trovare il giusto equilibrio delle forme, senza andare ad aggiungere nulla di superfluo.

Che ne pensi dei prodotti Apple e dello stile di Jonathan Ive?
M. Pecorari. Circa dieci anni fa abbiamo avuto una sorta di "folgorazione" con Apple e da allora il nostro studio utilizza esclusivamente e con grande soddisfazione i prodotti della mela. Oggi siamo uno studio firmato Apple al 100% e anche sul piano del design considero questi prodotti davvero unici. Credo che Jonathan Ive abbia avuto la capacità di seguire Steve Jobs nella sua visione di prodotto e portarla alla luce. Lo ritengo un genio e per me un punto di riferimento.

In che modo viene interpretato, nei sistemi audio iXOOST, il delicato equilibrio tra design e funzionalità?
M. Pecorari. Nel nostro caso, possiamo dire che la funzionalità segue il design, perché è questa la strada per realizzare oggetti di cui ci si può innamorare a prima vista. Ma in un prodotto di questo livello non è possibile trascurare nessun aspetto, quindi, abbiamo lavorato in questa direzione per offrire quello che crediamo essere un equilibrio perfetto tra design e funzionalità, in un contesto di unicità ed esclusività.

(Applicando n°339)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome