Milano aiuta le Pmi cooperative

Con il bando CooperAttive! la Camera di Commercio di Milano mette a disposizione di questa categoria di imprese 240.000 euro con voucher a fondo perduto per l’acquisto di servizi di consulenza volti a migliorare la qualità della gestione aziendale.

Dal 16 luglio 2012 le micro, piccole
e medie imprese cooperative
aventi sede legale a Milano e Provincia potranno
usufruire di 240.000 euro messe a disposizione dalla Camera di
Commercio di Milano
con il bando CooperAttive! per favorire la diffusione di alcuni fondamentali servizi di consulenza
che migliorino la qualità della gestione aziendale di questa categoria di
imprese.

Obiettivo del bando è quello di agevolare, tramite l’utilizzo di voucher a fondo perduto, l’acquisto di servizi di consulenza per l’individuazione delle strategie e
delle soluzioni finalizzate al miglioramento dell’assetto organizzativo
, gestionale e finanziario dell’impresa
cooperativa
, partendo dall’identificazione degli elementi di criticità
riscontrati nella gestione.

Gli
ambiti di intervento riguardano:

  • Voucher A –
    Consulenza societaria
    : interventi mirati ad accompagnare processi
    di riorganizzazione/sviluppo aziendale (acquisizioni, cessioni di rami di
    impresa, fusioni, spinoff, new.co, ecc.), all’implementazione di modelli
    organizzativi ai sensi della legge 231/01 e all’adeguamento degli
    strumenti societari (Statuti, Regolamenti Interni, ecc.).
  • Voucher B –
    Consulenza organizzativa
    : azioni finalizzate a migliorare i
    processi strategici aziendali, con particolare riferimento ai check-up
    organizzativi, alla gestione e all’organizzazione delle risorse umane,
    all’innovazione e ai processi di qualità.
  • Voucher C –
    Consulenza economico-finanziaria
    : interventi mirati ad
    individuare strategie e soluzioni finalizzate al miglioramento
    dell’assetto finanziario dell’impresa, a partire da eventuali elementi di
    criticità riscontrati nella gestione.
  • Voucher D –
    Consulenza marketing e comunicazione
    : interventi volti al miglioramento
    e all’integrazione delle strategie di marketing e di comunicazione
    aziendali.
  • Voucher E –
    Consulenza per la Responsabilità Sociale di Impresa (R.S.I.):

    supporto per la redazione di Codici Etici, programmi di Responsabilità
    Sociale di impresa, studi di fattibilità per futuri piani di redazione del
    Bilancio Sociale.

L’importo del voucher/contributo è pari a 2.100 euro
al lordo della ritenuta d’acconto del 4% per un investimento minimo
pari a 3.000 euro.

La domanda
di voucher dovrà essere inviata via e-mail, da un indirizzo di
posta elettronica certificata, all’indirizzo di posta elettronica protocollo.cciaa@mi.legalmail.camcom.it
fino alle ore 12,00 del giorno 29 novembre 2012.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here