Migliorano i conti di 3Com

Nel secondo trimestre la società incrementa leggermente il fatturato e riesce a contenere le perdite.

Grazie a un significativo incremento nelle vendite, nel secondo trimestre
dell'esercizio in corso, 3Com è riuscita a mettere a segno sia
una leggera crescita nel fatturato, sia una riduzione
delle perdite.
Il fatturato, malgrado una
brusca frenata sul mercato nordamericano, ha toccato i 184 milioni di
dollari

, cifra che rappresenta una crescita del 4% in termini sequenziali rispetto a un primo trimestre effettivamente un po' pesante.
Le
perdite si sono attestate a 10,7 milioni di dollari, pari a 3
centesimi ad azione, decisamente più contenute rispetto ai 48,8
milioni

(13 centesimi per azione) del pari periodo dello scorso anno.
I prodotti per la sicurezza hanno generato un fatturato di 21 milioni di dollari, in crescita del 24% a livello sequenziale, mentre il fatturato voce ha toccato I 14 milioni, in questo caso in calo dell'8% a livello sequenziale a causa del rallentamento sul mercato nordamericano.
132 milioni di dollari, il fatturato networking, in crescita sequenziale del 4%, mentre per quanto riguarda la joint venture con Huawei si parla di un fatturato di 20 milioni di dollari.
Nove milioni dollari, infine, derivano dai servizi e
altrettanti dai prodotti di connettività.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here