Microsoft tra VoIp e file sharing

Una volta acquisite la texana FolderShare e la svizzera Media-streams.com i rispettivi software si integreranno all’interno delle soluzioni dell’offerta Live

Dicembre 2005, Microsoft ha raggiunto un accordo per l'acquisizione
di Media-streams.com, società con sede a Zurigo e specializzata in comunicazioni
voce su Internet. Si tratta di una start up di 23 persone dalla quale Microsoft
eredita un set di applicazioni VoIp destinate al mercato business. L'acquisizione
rientra nella stessa strategia che ha visto Microsoft comprare la statunitense
Teleo, attiva nello stesso segmento di mercato.
L'unica differenza è che Teleo si occupa di VoIp per il mercato
consumer, mentre Media-streams.com è attiva prevalentemente nel mondo
aziendale. Microsoft dovrebbe integrare le soluzioni di Media-streams.com nella
propria offerta di instant messaging aziendale e nelle applicazioni Office,
inclusi Windows Live Messenger e Office Live Communications Server. Sempre nell'ambito
dello sviluppo della strategia Live rientra l'acquisizione della texana
FolderShare che sviluppa una soluzione di file sharing.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here