Microsoft svela il futuro di Windows Ce .Net

Grazie al rilascio del Service Pack Release 1, entro fine hanno il sistema operativo includerà il client per gli Sms e il supporto dell’Ip versione 6 e del .Net Compact Framework

Oltre ad avere come scopo quello di consentire al padrone di casa di mostrare
le novità in arrivo e quelle in lavorazione, l'Idf rappresenta anche l'occasione
per i partner di Intel di raccontare su cosa stanno lavorando. Questo è per
esempio il caso di Microsoft che in un incontro ha reso nota la roadmap di
Windows Ce .Net prevista per la seconda metà di quest'anno. Si è quindi saputo
che, grazie al prossimo arrivo del Service Pack Release 1, sono previste
l'integrazione del client per gli Sms, l'aggiunta di un maggior numero di viewer
e il supporto dell'Ip versione 6 e del .Net Compact Framework. Quest'ultimo, lo
ricordiamo, è un subset della piattaforma .Net per i desktop che consente di
sfruttare appieno i Web service e di impiegare Visual Studio .Net o qualsiasi
tool di sviluppo per realizzare applicazioni indirizzate a diversi tipi di
Cpu.


In aggiunta a ciò, l'introduzione del supporto di Ipv6 dal lato handheld è
una sorta di mantenimento da parte di Microsoft della promessa fatta ai partner
che prevedeva il supporto della nuova infrastruttura di naming Internet su tutti
i sistemi operativi. A completamento di tale promessa, entro fine anno si avrà
il completo supporto dell'Ipv6 anche da parte di Windows Xp.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here