Microsoft si tuffa nel content management

Microsoft ha deciso di entrare a pieno titolo nel mercato della gestione dei contenuti Web (content management). L’occasione è data dall’acquisizione della società privata NCompass Labs, rilevata dal colosso di Redmond con un contratto de …

Microsoft ha deciso di entrare a pieno titolo nel mercato della
gestione dei contenuti Web (content management). L'occasione è data
dall'acquisizione della società privata NCompass Labs, rilevata dal
colosso di Redmond con un contratto del valore di circa 36 milioni di
dollari. Il contratto, che dovrebbe essere definitivamente chiuso
entro la fine di maggio, consentirà a Microsoft di commercializzare
Resolution 4, il nuovo prodotto di NCompass per la creazione,
l'editing e la pubblicazione di documenti e grafici su siti Web. Il
software, che consente agli utenti di controllare gli attributi di
contenuto dei siti Web come le date di pubblicazione, le procedure di
archiviazione o i diritti d'autore, è venduto all'interno di un
pacchetto dal prezzo approssimativo di circa 50dollari per unità
server. La società rilevata vanta un portafoglio clienti di tutto
rispetto, che comprende nomi del calibro di Microsoft stessa,
Johnson&Johnson e la catena di hotel di lusso Marriott International.
Il gigante del software sarebbe intenzionato a distribuire il
software Resolution 4, rilasciato in marzo da NCompass, con il nuovo
nome di Content Management Server 2001 presso le società già clienti
di prodotti Microsoft quali Sql Server, Ms Exchange e Commerce Server.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here