Microsoft migliora Office Xp e Media Player

Disponibili il Service Pack per la suite, volto a migliorare sicurezza, stabilità e prestazioni, e il Media Bonus Pack, che consente di gestire i file Mp3

Due piccole ma fondamentali novità da Microsoft: da una parte troviamo il
primo Service Pack per Office Xp, che è volto a correggere una serie di bug
presenti nella suite, e dall'altra il Media Bonus Pack per Windows Xp destinato
ad ampliare le funzionalità multimediali del sistema operativo, aspetto cruciale
nella strategia dell'azienda di Bill Gates. Entrambi gli aggiornamenti sono
scaricabili gratuitamente dal sito di Microsoft.


Sicurezza, stabilità e prestazioni: sono queste le tre direzioni in cui si è
mossa la società di Redmond durante lo sviluppo del Service Pack per Office Xp.
E sono davvero molte le novità contenute nella dozzina di megabyte che,
consigliano i responsabili dello sviluppo di Microsoft, tutti gli utenti della
suite dovrebbero installare.


Per quanto concerne la sicurezza, l'update ha portato all'eliminazione di
tutte quelle vulnerabilità in grado di consentire l'attivazione di malicious
code all'interno di Excel, PowerPoint e Word. Inoltre, sono stati rafforzati
quei punti deboli che consentivano di aggirare le difese di Outlook.


Il miglioramento della stabilità ha comportato principalmente una revisione
di PowerPoint, soprattutto l'utilizzo dei elenchi puntati personalizzati, e di
Outlook.


Sul lato delle prestazioni, gli aggiornamenti includono l'integrazione del
Messenger in Outlook, il miglioramento delle performance delle applicazioni
della suite con Windows Xp e della posta elettronica quando viene allegato un
documento Office, la possibilità di pubblicare siti SharePoint Services da un
server a un altro tramite FrontPage. Gli SharePoint Services, lo ricordiamo,
sono volti a semplificare la pubblicazione di informazioni sul Web e, assieme
agli Smart Tag, sono un elemento fondamentale della strategia .Net.


Nonostante possa sembrare un aggiornamento di secondaria importanza, la
disponibilità del Media Bonus Pack per Windows Xp assume invece oggi un ruolo
fondamentale, dato che sul versante multimediale si è avviata una vera e propria
battaglia, soprattutto con RealNetworks. Per questo, l'upgrade è destinato a
rafforzare principalmente Media Player, fornendogli diverse nuove funzionalità.
La prima riguarda la possibilità di convertire i file Mp3 nel formato Wma, ossia
quello nativo del riproduttore multimediale di Windows. In tal senso, anche se
non in modo diretto, è finalmente offerta l'opportunità di gestire il formato
Mp3.


Il Bonus Pack contiene inoltre le PowerToy utility per il Media Player, un
insieme di strumenti che consentono di organizzare meglio e più semplicemente le
raccolte di canzoni, con anche la possibilità di esportare le playlist in fogli
Excel. Nell'aggiornamento non mancano ovviamente nuovi skin.


Infine, tutti coloro che amano effettuare elaborazioni video nel Bonus Pack
potranno trovare nuovi effetti sonori, clip musicali e proposte di titolazioni
forniti da SounDog.com.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here