Microsoft lascia Spaces per WordPress

Di fronte alla richiesta di nuovi strumenti e aggiornamenti Microsoft prende una decisione drastica: migrare tutto verso WordPress.

Mossa a sorpresa di Microsoft che ha annunciato l'intenzione di mandare in pensione la sua piattaforma di blogging Windows Live Spaces, ormai obsoleta, preferendole WordPress.

Di fatto, di fronte alle richieste degli utenti, desiderosi di nuove funzionalità, Microsoft ha deciso di affidarsi a un'altra piattaforma ampiamente riconosciuta. Per questo motivo, negli ultimi mesi i team di Microsoft e Worpress hanno collaborato per sviluppare una modalità semplice e trasparente di migrazione di contenuti, commenti, immagini, filmati da Windows Live a WordPress.

Una scelta del resto già sperimentata con l'abbandono di Soapbox all'interno di Windows Live Movie Maker, a favore di Facebook o YouTube, oppure con Windows Live Photo Gallery, dove il posting delle immagini può avvenire sì su Windows Live, ma anche verso Facebook e Flickr.

Le prime opzioni per la migrazione dei blog sono immediatamente attive, mentre WordPress sarà l'ozopne di default al momento del lancio dell'aggiornamento di Windows Live Writer, nel corso dell'autunno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here