Microsoft lancia Baseline Security Analyzer

Sarà presto disponibile gratuitamente l’evoluzione di Personal Security Advisor, pensato per intervenire in tempo reale e riparare i “buchi” nei prodotti della casa di Redmond.

Microsoft rilascerà a marzo, attraverso un download gratuito, lo strumento che rimpiazzerà Microsoft Personal Security Advisor, progettato per fornire controlli semplificati e istruzioni step-by-step più dettagliate, per scoprire e riparare i “buchi” nei prodotti della casa di Redmond. Il programma descrive in tempo reale a grandi linee le informazioni di analisi aggiornate direttamente dal Microsoft Security Bulletin.

Denominato Baseline Security Analyzer, il programma supporta Microsoft Iis 4.0 e 5.0 e Sql Server 7.0 e 2000. Il supporto a Microsoft Exchange sarà inserito nella futura versione dello scanner. Microsoft sta anche alterando i propri prodotti, per fornirli ai clienti con le configurazioni di sicurezza di default. Ad esempio, in .Net server Iis 6.0 verrà sviluppata la feature di spegnimento di default e i clienti verranno assistiti con un wizard che li guiderà a caricare il prodotto e a farlo funzionare. La feature di auto aggiornamento di Windows Xp è il primo passo fatto da Microsoft nel modello della sicurezza a lungo termine, che permette l'aggiornamento automatico delle macchine e dei servizi, solo quando richiesto, come un meccanismo organico e autoriparante.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here