Microsoft Inspire 2018, i partner al centro dell’innovazione

Parte a Las Vegas Inspire 2018, appuntamento annuale con cui Microsoft si allinea con i propri partner mondiali

Quest'anno, come scrive Gavriella Schuster, vicepresident corporate, One Commercial Partner, sul blog di Microsoft, si parte da una consapevolezza, già illustrata peraltro dal ceo Satya Nadella in precedenti occasioni pubbliche: le realtà di tutto il mondo stanno registrando una trasformazione alimentata dal cloud, dall'intelligenza artificiale, dalla realtà mista e dall'Internet delle cose.

Sono tecnologie che aiutano le aziende e la società a raggiungere nuovi traguardi, dalla vendita al dettaglio più personale all'attività bancaria più fluida, fino all'assistenza sanitaria  più predittiva e preventiva.

E al centro di queste trasformazioni Microsoft ci mette i partner. L'ecosistema dei partner Microsoft è fatto da centinaia di migliaia di organizzazioni che hanno un impatto positivo e globale e che soono sono una naturale estensione del team di Microsoft.

A Inspire 2018 Microsoft annuncia nuovi programmi, strumenti e risorse per aiutare i partner innovare, crescere e differenziare le loro attività.

Che si tratti di creare app o servizi, infatti, i partner devono avere accesso alle tecnologie più recenti di Microsoft e indicazioni su come estendere tale tecnologia per creare soluzioni su misura.

A Las Vegas Microsoft annuncia innovazioni in Microsoft 365, tra cui una versione gratuita di Teams, nuove funzionalità per gli eventi intelligenti, la soluzione di lavoro in team di Workplace Analytics e altro ancora.

Preannunciate anche nuove tecnologie cloud, app e dati, tra cui Azure Data Box Disk, Azure Virtual WAN, Azure Firewall, per continuare ad aiutare i clienti nel loro viaggio verso il cloud.

Nel corso del terzo trimestre, spiega Schuster nel post, Microsoft ha notato che le entrate di Azure sono cresciute del 93%, con i partner a guidare una parte considerevole di tale crescita.

Per sfruttare questo trend Microsoft punta sui Marketplace e a migliorare AppSource come punto di ingresso per la vendita con Microsoft.

Le nuove funzionalità dei marketplace comprendono soluzioni integrate partner-partner, offerte private e servizi di consulenza ampliati. Ognuna di queste nuove funzionalità fornisce ai partner nuovi modi per ottenere soluzioni di fronte a una base più ampia di clienti e per fornire loro una migliore esperienza di acquisto.

Schuster dice che a partire dalla fine di quest'anno i partner con competenze avranno una scelta di pacchetti di benefici basati sul loro focus aziendale. Fra i benefit ci sarà anche  l'accesso a servizi che supportano la generazione di lead.

Schuster sottolinea che la specializzazione è la chiave per la crescita. Pertanto a Inspire 2018
Microsoft annuncia nuovi modi per consentire ai partner di dimostrare la loro comprovata esperienza ai clienti con l'introduzione di nuove specializzazioni avanzate e la nuova iniziativa Microsoft Azure Expert MSP.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here