Microsoft collega il database a Vsts

Si completa il cammino verso l’Alm di Visual Studio Team System con la componente per i database administrator.

La piattaforma per la gestione del ciclo di vita delle applicazioni di Microsoft, Visual Studio Team System 2005 ora ha un nuovo, decisivo, componente, il database.

Decisivo perché, come spiegato da Microsoft, non è conveniente che chi sviluppa applicazioni e chi gestisce i database siano scollegati.

E di questo Visual Studio Team Edition for Database Professional tratta: mette in collegamento le due figure nel senso che ogni cambiamento apportato alla struttura del database viene reso noto a chi sviluppa, in modo che non abbia a creare applicazioni per una struttura obsoleta.

Di Alm (Application lifecycle management), quindi, si tratta, e anche di lavoro di gruppo, in team, come fa fede il nome del contesto applicativo in cui si muove l'applicazione di Microsoft.

Il prodotto, ora in versione preliminare, fornisce una base per il change management di un database schema, un'infrastruttura di test per eseguire verifiche sugli oggetti, con uno strumento, Data Generator, per la simulazione di un sistema di produzione, un editor T-Sql.

La versione definitiva sarà pronta entro l'anno, sarà disponibile con Msdn (Microsoft Developer Network) e avrà un valore di mercato superiore ai 5mila dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here