Microsoft, Capgemini e Adobe innovano la customer experience

Microsoft ha presentato insieme a Capgemini Italia la nuova piattaforma integrata basata sulle soluzioni Dynamics 365 Customer Engagement e Adobe Campaign, che consente ai retailer di gestire tutta la catena di valore del customer journey, dalla definizione della campagna marketing fino all’analisi del sentiment online degli acquirenti.

La nuova soluzione punta a migliorare l’esperienza d’acquisto della clientela, coinvolgendola maggiormente e creando per gli operatori dei comparti retail e fashion nuove opportunità di ricavo.

Sviluppata da Microsoft e Capgemini in collaborazione con Adobe, è una soluzione integrata end-to-end per il comparto fashion e retail.

Consente di svolgere da un’unica piattaforma tutte le operazioni necessarie per gestire, monitorare e analizzare l’esperienza d’acquisto dei clienti, nell’ambito di un approccio omnichannel.

La soluzione mira a creare un’esperienza d’acquisto più fluida, che garantisca maggior coinvolgimento della clientela nell’arco di tutto il cosiddetto customer journey, e unisce la capacità di Capgemini di declinare le più innovative tecnologie del momento sui diversi settori, con le soluzioni Microsoft e Adobe per Crm, campaign management e il marketing di prodotto.

Dalla campagna marketing al sentiment post-vendita

Attraverso la piattaforma, che integra Microsoft Dynamics 365 Customer Engagement con Adobe Campaign, è possibile definire la campagna marketing e il target, sfruttando le informazioni che riguardano i clienti e selezionando i corretti strumenti e canali attraverso i quali coinvolgerli. La soluzione permette di coordinare il flusso di informazione tra cliente e retail advisor, fornendo informazioni in modalità multi device e gestendo le diverse modalità d’acquisto - online o in negozio.

Con Microsoft Dynamics 365 for Operation (c-POS) inoltre le operazioni di cassa vengono fortemente snellite, facilitando il processo al consumatore. La piattaforma finalizza anche le fasi conclusive dell’esperienza d’acquisto, gestendo la consegna del prodotto, che può essere inviato a casa o ritirato presso il punto vendita.

Oltre a queste operazioni, permette anche l’analisi del sentiment post vendita, andando a monitorare online il feedback dei clienti, in modo da raccogliere importanti insights in grado di rendere più efficace il processo d’acquisto.

La soluzione punta a dare un time to market più rapido, un targeting più preciso della clientela e una customer experience unica attraverso i diversi touch point a disposizione del retailer: e-commerce, email, chatbot, sito o negozio fisico.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here