Microsoft alla conquista di nuovi mercati

In previsione la creazione di due nuove divisioni, dedicate rispettivamente allo storage e alla sicurezza.

Microsoft continua a esplorare nuovi mercati, anche se in questi giorni ha focalizzato tutte le proprie energie sullo sviluppo dei servizi Web e sulla sicurezza del proprio software. Ma la smania dell'asso pigliatutto non l'ha ancora abbandonata, così la casa di Redmond sta pianificando una decisa incursione nelle aree della sicurezza e dello storage attraverso due nuove divisioni.
La nuova business unit dedicata allo storage potrebbe occuparsi, secondo un portavoce della stessa “di diverse cose che stanno a cuore agli utenti, poiché in questo settore c'è ancora confusione”. La unit è incaricata di sviluppare una strategia di business e di prodotto coeve, per l'evoluzione dei file system Microsoft, di Network Attached Storage (Nas), Storage Area Network (San), backup, disponibilità continua e dello storage resource management. Secondo un analista di Illuminata, l'entrata in questo settore da parte di Microsoft potrebbe, usando un sottile eufemismo, creare molto scompiglio e i fornitori e i costruttori di storage dovrebbero prestare attenzione all'attività di Microsoft.

Con questa mossa la società capeggiata da Bill Gates sta entrando in un'area violentemente contestata. La scorsa settimana, Sun Microsystems ha annunciato la riorganizzazione della strategia storage dedicata a “usurpare” il territorio naturalmente posseduto da Emc, una delle prime società in questo settore. Ma anche con le proprie lunghe esperienze nel settore, Sun, Ibm ed Emc si trovano di fronte a uno sfidante di provate capacità, pronto a confrontarsi con i principali attori e a conquistare la roccaforte del mercato, come ha fatto nelle aree del database, del browser Web e delle applicazioni software di business. Nell'ambito della sicurezza, infine, Microsoft ha creato un gruppo che assumerà la responsabilità dei prodotti Microsoft Internet Security e Acceleration Server 2000 e di prodotti futuri non meglio specificati.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here