Microsoft aggiorna Small Business Manager

La suite per la gestione di piccole e medie imprese, nella versione 7.5, è stata arricchita con nuove caratteristiche per il magazzino e l’asset management. Novità anche nel pricing.

22 luglio 2003 Contiene novità tanto sul fronte tecnico che su quello commerciale la nuova release 7.5 di Small Business Manager, che Microsoft ha appena introdotto sul mercato. L'aggiornamento della 7.0, lanciata nello scorso dicembre, presenta soprattutto un rinnovato asset management, che consente agli utenti di gestire il deprezzamento dei beni aziendali (automobili, macchinari), cui si aggiungono nuove funzioni di gestione degli ordini e del magazzino, come il supporto per la consegna diretta o la previsione di componenti per l'assemblaggio. Sono inoltre supportati ora anche i tool di reporting di Frx (controllata da Microsoft) e quelli di business intelligence di Crystal Decisions, in via di acquisizione da parte di Business Objects.

La suite, che si rivolge ad aziende con meno di 25 dipendenti e un fatturato sotto i 5 milioni di euro, viene venduta attraverso i partner commerciali e costa 995 dollari per singolo utente e 400 per quelli aggiuntivi, fino a un massimo di 10. Il supporto costa, invece, il 18% del prezzo di licenza per anno e include l'accesso a una libreria di corsi online e due richieste gratuite con tempo di risposta garantito entro tre ore. Cambia così l'offerta rispetto a un passato nel quale era disponibile sono la versione singola e quella per cinque utenti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here