Mercury Interactive rilascia un tool per il monitoraggio di Web Services Xml

La società ha annunciato l’integrazione di LoadRunner e Astra LoadTest con Microsoft Visual Studio.Net.

Mercury Interactive ha annunciato l'integrazione di LoadRunner e Astra LoadTest con Microsoft Visual Studio.Net. L'integrazione consente agli utenti di Microsoft Visual Studio.Net di creare utenti virtuali all'interno delle proprie applicazioni.
Una volta messa in produzione l'applicazione .Net, gli sviluppatori possono riusare gli script ottenuti dal test effettuato in fase di pre-implementazione con il prodotto Topaz di Mercury Interactive per monitorare, individuare, diagnosticare e risolvere eventuali problematiche di prestazione delle applicazioni.
L'integrazione di LoadRunner e Astra LoadTest consente agli sviluppatori di utilizzare Microsoft Visual Studio .Net per effettuare il testing delle applicazioni che usano i linguaggi Visual C++. Net, Visual Basic .Net e Visual C#.Net.
LoadRunner è usato per anticipare il comportamento e le prestazioni del sistema sotto un pesante carico di utenti. Simula la presenza di migliaia di utenti e monitora le prestazioni per identificare e isolare i problemi. Astra LoadTest testa la scalabilità e le prestazioni delle applicazioni Web. Il tool consente di emulare il traffico di migliaia di utenti per individuare e isolare i colli di bottiglia e ottimizzare l'interazione degli utenti con il sito. Infine, Topaz è stato concepito per soddisfare le necessità di gestione delle prestazioni delle applicazioni. Utilizzando Topaz, le aziende possono misurare le performance delle proprie applicazioni, ricevere alert quando si verificano dei problemi, identificare il problema e diagnosticarne la causa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here