Meglio del previsto il 3°Q di BroadVision

Superando le aspettative di Wall Street la società ha registrato entrate per 51,2 milioni di dollari

Nonostante la negativa congiuntura economica
generale e la crisi che ha investito in pieno l'universo high tech, BroadVision
ha chiuso il terzo trimestre di quest'anno con risultati superiori alle
previsioni del mercato.
Se a Wall Street le aspettative per le entrate del
fornitore di applicazioni aziendali serf service ammontavano a 50 milioni di
dollari, la società ne ha registrati 1,2 milioni in più.
Sempre nel terzo
trimestre, la perdita netta pro forma è state di 16,7 milioni di dollari, o 6
centesimi di dollaro per azione. Nel trimestre precedente i risultati parlavano
di 53,1 milioni di dollari di perdita netta pro forma, pari a 19 centesimi di
dollaro per azione.


 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here