McAfee propone la “total protection” per il 2010

Più veloce, meno invasive e con un’interfaccia totalmente rinnovata all’insegna della semplicità d’uso. Ecco la nuova gamma di software consumer, la prima che permette l’aggiornamento gratuito per tutti gli utenti abbonati

La nuova edizione
2010 della gamma di software consumer per la protezione dei Pc Windows firmata
McAfee introduce numerose innovazioni, sia dal punto di vista tecnologico sia
da quello degli aggiornamenti.

Come ha sottolineato
Marc Vos, senior product marketing manager, dell'azienda, "questa è la prima edizione davvero true versionless".
In pratica ciò significa che chiunque stia usando una qualsiasi versione di
Antivirus Plus, Internet Security o Total Protection, per la quale è ancora valido
l'abbonamento, riceverà gratuitamente l'aggiornamento alla nuova edizione (ovviamente
non avrà un prolungamento del periodo di abbonamento). Analogamente, chi in
questi giorni compra una versione dei tre pacchetti antecedente alla 2010, in fase di
installazione avrà automaticamente l'upgrade alla nuova release senza alcun
sovrapprezzo.

Ma
l'aggiornamento dalla versione 2009 alla 2010 ha comportato
soprattutto una totale revisione dei prodotti volta a semplificare ulteriormente
l'utilizzo, a rendere più rapida l'installazione e la scansione del sistema e ad
avere un minore impatto sulle risorse del Pc durante il funzionamento. Va da sé
che è stata anche resa ancor più efficace la protezione da ogni tipo di
minaccia. In questo senso, va sottolineata l'integrazione all'interno della
tecnologia Site Advisor della protezione
dai download web, con scansione dei file scaricati che avvisa delle minacce prima
che raggiungano l'hard disk, e una più accurata valutazione della reputazione
degli URL, che segnala ai consumatori le singole pagine web e gli indirizzi IP
che possono essere stati compromessi di recente.

Riguardo le
prestazioni, secondo i dati forniti dalla stessa McAfee, i nuovi software effettuano
scansioni otto volte più rapide rispetto alla versione precedente e un nuovo
timer intelligente permette di posticipare aggiornamenti e scansioni programmate
fino a quando il Pc dell'utente è inattivo. In più, durante le scansioni, l'utilizzo
della memoria è stato ridotto del 50%.

In termini
invece di semplicità d'uso, l'aspetto che spicca è il rinnovo totale
dell'interfaccia, che si presenta ora più ordinata e coerente tra tutti i
moduli che compongono i vari prodotti. Le informazioni forniti sono ridotte all'essenziale,
per non disorientare i meno esperti. Una specifica sezione fornisce comunque la
possibilità agli utenti "più tecnologici" di regolare ogni singolo
parametro per la protezione del Pc e di avere report con i dettagli inerenti tutte
le attività svolte e i tipi di minacce rilevate.

Infine, le interfacce
delle versioni 2010 dei software McAfee si adattano automaticamente agli schermi
dei computer, per non far perdere alcuna informazione nemmeno a chi usa un netbook.

L'ultima novità
che introduce la nuova gamma di software è il servizio di online backup, che
permette di effettuare in modo automatico (e gratuitamente per tutta la durata
dell'abbonamento) copie di sicurezza sul Web di ogni tipo di file. Gli utenti
del software McAfee Internet Security hanno diritto a 1GB di spazio storage,
mentre chi acquista McAfee Total Protection può disporre fino a 2GB di spazio.

Le edizioni 2010 dei
software McAfee sono in vendita. Ecco i prezzi: AntiVirus Plus: 49,95 (versione 1 utente) e 59,95
euro (3 utenti), Internet Security 69,95 euro (3 utenti), Total Protection 79,95 euro (3 utenti).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here