Maxdata pensa al retail

Sette mesi operativi sul nostro territorio hanno fruttato sette contratti distributivi (sempre in ottica regionale). L’ultimo è quello di Focelda. Previsioni operative per il 2004

15 dicembre 2004Sarà il 2004 l'anno dei numeri impegnativi per MaxData Italia. I sette mesi operativi appena conclusi hanno fruttato sette contratti distributivi "E buone performance in termini di venduto”  come riporta il country manager
Alfredo Gatti che non quantifica per policy aziendale. L'ultimo distributore
regionale che ha allargato la propria offerta ai prodotti MaxData è Focelda che
si spartirà con Digits il Meridione. Per meglio servire questa zona Gatti sta
ragionando su nuove logiche di consegna “veloce”, mentre altre
riflessioni riguardano il mondo Soho. “Noi non siamo e non vogliamo
affrontare il mercato consumer
- spiega - ma altra cosa è il cliente
small business o professionista che non disdegna l'acquisto presso la catena
retail. Perciò stiamo riflettendo su questo canale”
. Comunque, il mercato
di riferimento per MaxData è, e rimane, l'Smb che per l'azienda vale il 70% del
giro d'affari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here