Maxdata: obbligatorio essere a Ferrara per chi lavora con il trade

La società conferma, per il terzo anno di seguito, la propria presenza a Ict Trade, alla ricerca di partner, dal più piccolo al più grande

«Lavoriamo esclusivamente con il canale, e non è pensabile mancare a una manifestazione pensata proprio per le terze parti e i loro fornitori».
Non ha dubbi Alfredo Gatti, amministratore delegato di Maxdata Italia, riguardo alla partecipazione a Ict Trade, che continua: «Il primo anno di presenza in Italia abbiamo dovuto lavorare molto per la riconoscibilità del nome. Il secondo è stato orientato a portare la nostra tecnologia a conoscenza del mercato, e questo è l'anno di consolidamento della nostra rete distributiva. Un canale che già da subito abbiamo organizzato e supportato con iniziative e servizi. Ci rivolgiamo a un pubblico professionale, e anche i nostri rivenditori devono essere orientati a questo target di utenza. Non importa di quali dimensioni siano, l'importante è che abbiano le competenze adatte a supportare i loro clienti».
Maxdata organizza i propri partner secondo il programma Punto Max, che a oggi accredita un'ottantina di operatori, ora distinguibili anche in Notebook Point, specializzati nella vendita di portatili, e in Platinum Point, orientati alla commercializzazione dei server del vendor tedesco.
«A Ferrara contiamo di incontrare un vasto numero di rivenditori, e la trasversalità della nostra offerta consente di rivolgerci sia a piccoli dealer, sia a grandi operatori. L'importanza è la loro focalizzazione sul mondo business, che può essere ulteriormente sottolineata dalla possibilità di diventare, a seguito di una certificazione, centri per l'erogazione di servizi di assistenza ai clienti. Sono già oltre 20 i Punto Max che si sono qualificati per fornire questi servizi».

Partner a valore cui il vendor destina le proprie linee di macchine a marchio Maxdata, la cui vendita è intermediata da distributori regionali. I distributori nazionali (l'ultimo accordo riguarda Tech Data) sono invece impegnati nella vendita della linea di monitor a marchio Belinea.
Buffetti, invece, rimane, per ora, ancora l'unico interlocutore che rivolge i prodotti Maxdata al pubblico Soho.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here