Marconi potrebbe vendere Marconi Mobile

Il colosso inglese, i cui debiti non accennano a diminuire, starebbe pianificando la cessione della propria sussidiaria italiana, il cui valore supera i 400 milioni di sterline.

Le ultime indiscrezioni di mercato danno Marconi in procinto di vendere
Marconi Mobile. La divisione italiana, che realizza soluzioni per la difesa, le
industrie navali e quelle della sicurezza, varrebbe oltre 400 milioni
di sterline. Una cifra allettante, se si considera che Marconi deve rientrare da
una situazione finanziaria che la vede indebitata per circa 2,9 miliardi di
sterline. E nonostante tra i nomi degli acquirenti più accreditati siano già
comparsi quelli di Bae Systems e Thales, il futuro della business unit è ancora
tutto da decidere.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here