Mantenere meglio l’hard disk nell’ambiente aziendale

Ridurre il tempo che gli amministratori It dedicano alla gestione e manutenzione degli hard disk. È la promessa di Acronis Disk Director 11.

Si chiamano Disk Director 11 Advanced Server e Disk Director 11 Advanced Workstation e sono l’ultima generazione di prodotti di disk management destinati al mercato professionale proposti dal fornitore di soluzioni per il backup, il ripristino e la sicurezza degli ambienti fisici Acronis.

Formulati a supporto alle più recenti versioni di piattaforme, quelli proposti sono strumenti che, in mano agli amministratori It, consentono l’espansione di volumi su più dischi e la conversione dei dischi di base esistenti in dischi dinamici.

Semplificare le operazioni di spostamento, ridimensionamento e la creazione di partizioni diventa, allora, lo scopo delle soluzioni proposte che, nel caso della versione Advanced Server supportano sia Windows Server 2008, che Windows 2008 R2, mentre per l'Advanced Workstation si parla solo di Windows 7.

Grazie al supporto per dischi Gpt è possibile creare volumi superiori ai 2 Tb. È prevista l’aggiunta o suddivisione di volumi con mirroring, l’espansione dei volumi su più dischi fisici, la gestione di dischi e volumi su macchine remote o locali per mantenere al meglio gli hard disk negli ambienti aziendali, la clonazione su dischi sostitutivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here