Lutech incorpora Gplv Partners

Si fondono le due realtà, che operano nel campo delle telecomunicazioni e dell’informatica. Previsto a medio termine l’ingresso in Borsa.

I Cda di Lutech del gruppo Lucchini e di Gplv Partners di Raffaele Boccardo hanno formalizzato la fusione delle due società, che operano nel campo delle telecomunicazioni e dell'informatica; l'operazione aveva precentemente ottenuto l'approvazione dell'authority per la concorrenza.
Nella compagine azionaria della nuova Lutech Spa, il gruppo Lucchini detiene il 70% mentre il rimanente 30% è detenuto da Raffaele Boccardo e altri azionisti. La quotazione in Borsa, secondo il vice presidente Piero Nardi, rimane un obiettivo «da conseguire senza fretta, nel medio periodo, una volta confermata la capacità di sviluppo della società in termini dimensionali e reddituali»'.
Lutech si pone sul mercato come interlocutore per grandi aziende e operatori di telecomunicazioni; dispone di un organico di circa 500 professionisti e nel 2001 supererà i 50 milioni di euro di fatturato consolidato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here