L’Unione Europea indaga su Duet e MusicNet

Dopo aver aperto un’inchiesta sui prezzi dei Dvd e dei Cd-rom adottati dalle case cinematografiche e discografiche statunitensi sul mercato europeo, Bruxelles sta investigando su Duet e MusicNet. Si tratta di due joint venture dell’industria musicale o …

Dopo aver aperto un'inchiesta
sui prezzi dei Dvd e dei Cd-rom adottati dalle case cinematografiche e
discografiche statunitensi sul mercato europeo, Bruxelles sta investigando su
Duet e MusicNet. Si tratta di due joint venture dell'industria musicale online
accusate di comportamento anti-competitivo. La posizione di dominio delle due
deriverebbe dal fatto che l'attività di MusicNet andrebbe "a braccetto" con
quella di Aol Time Warner, Bertelsmann e la casa discografica Emi, mentre Duet
combinerebbe le potenzialità di nomi come Vivendi Universal e Sony offrendo
musica attraverso il portale Internet di Yahoo!.
Secondo la Commissione
Europea, la collaborazione tra le cinque principali major del settore
comporterebbe, per forza di cose, l'intervento dell'antitrust.
Da Bruxelles
le indicazioni sono più che chiare: i servizi musicali offerti agli utenti
attraverso la Rete sono senza dubbio destinati a crescere in maniera
esponenziale, ma non a scapito degli utenti. Questo, per forza di cose,
presupporrà l'ingresso sul mercato di una gamma rinnovata di service privider in
grado di garantire una valida pluralità
nell'offerta.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here