Lucent vende due impianti

La società ha intenzione di liberarsi della costosissima fase di produzione, vendendo due impianti.

Lucent Technologies, nell'ambito della pesante ristrutturazione che prevede la vendita di alcuni pezzi dell'azienda e vari licenziamenti, ha intenzione di liberarsi della costosissima fase di produzione, vendendo due impianti. L'obiettivo principale, non dichiarato ufficialmente ma garantito dai soliti ben informati, è quello di aumentare rapidamente la liquidità che è uno dei punti dolenti della Lucent di oggi.

Gli impianti in vendita sarebbero quelli di Columbus, nell'Ohio, e di Oklahoma City, che producono dispositivi per la telefonia mobile e di commutazione. L'acquirente più probabile è Celestica, una multinazionale canadese specializzata nella produzione conto terzi. Di fatto, l'intenzione di vendere gli impianti da parte di Lucent è nota dall'anno scorso, ma finora le trattative non si erano mosse. La chiusura dell'accordo con Celestica, secondo persone vicine alle trattative, non si avrà prima di qualche settimana e nel frattempo Lucent potrebbe sentire anche altri acquirenti. In precedenza, Lucent ha già ceduto degli impianti a Flextronics International.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here