L’opensource fa lezione sulle colline di Fiesole

L’European University Institute supporta studenti, professori e visitatori con la JBoss Enterprise Soa Platform, senza investire in licenze d’uso.

Deciso a gestire la proliferazione di dati personali e individuali da un'unica applicazione Erp sostituendo l'ormai ridondante architettura di integrazione point to point esistente in azienda, l'European University Institute dislocato sulle colline di Fiesole, in Toscana, si è affidato a Visionest e alla JBoss Enterprise Soa Platform sviluppata su tecnologia Red Hat per tener traccia delle modalità di utilizzo delle risorse ed effettuare provisioning e trasferimento di dati in modo sicuro.

Specializzato in soluzioni di Business process management, quella proposta dal partner del fornitore di soluzioni open source, ha permesso di gestire il processo di integrazione tra le applicazioni software e i data source eterogenei all'Istituto fondato nel 1972 per offrire formazione universitaria avanzata ai ricercatori e promuovere la ricerca in economia, legge, storia, scienze politiche e sociologiche ad altissimo livello.

In cerca di un sistema che supportasse al meglio la propria comunità ma che, al tempo stesso, non comportasse costosi investimenti per le licenze d'uso, l'Eui ha optato per un sistema in grado di raccogliere dati da fonti eterogenee, quali i database degli studenti e dello staff, e di compilare il Master data management delle identità elettroniche onsite, così da tener traccia di come le risorse vengono utilizzate per fornire i dati necessari ai sistemi di sicurezza.

Migrato con l'aiuto di Visionest da Unix a Red Hat Enterprise Linux il primo obiettivo perseguito dall'European University Institute, accomunato in questo alle altre aziende del settore istruzione, parla di riduzione di costi e spese operative, senza compromettere servizi e competenze. Ma non solo. Sfruttando la JBoss Enterprise Soa Platform, Visionest ha anche sviluppato l'applicazione Central person registry (Cpr), che offre agli utenti Eui libertà di sviluppo e implementazione di regole e processi relativi all'organizzazione.

Con il sistema Cpr i dati degli utenti provenienti da molteplici applicazioni di gestione vengono, infatti, consolidati e condivisi tramite un ampio insieme di regole e da processi di integrazione ulteriormente rafforzati da “a>PLUS”.
Basato interamente sulla tecnologia JBoss Enterprise Soa Platform, quest'ultimo è un potente framework Bpm sviluppato da Visionest in collaborazione con l'European University Institute per risolvere le problematiche di gestione causate dall'incremento dell'utilizzo dei dati in azienda.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here