Lombardia, via al bando Impresa Sicura

Impresa sicura

Le Mpmi registrate e attive in Lombardia come imprese commerciali o artigiane potranno partecipare dal 20 settembre prossimo al nuovo bando Impresa Sicura, promosso dalla Regione Lombardia e del Sistema camerale lombardo, finalizzato di investimenti per la sicurezza nonché all’acquisto di dispositivi di pagamento e stoccaggio per la riduzione del flusso di denaro contante.

L’iniziativa Impresa Sicura prevede la concessione di un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese considerate ammissibili, nel limite massimo di 5.000 euro. La dotazione finanziaria del bando, di oltre 2 milioni di euro, è destinata, in particolare, alla realizzazione di interventi presso il punto vendita ubicato in Lombardia che prevedano spese per l’acquisto e installazione di sistemi di video-allarme antirapina, di video-sorveglianza a circuito chiuso e sistemi antintrusione con allarme acustico, blindature, casseforti, sistemi antitaccheggio, serrande e saracinesche, vetrine e porte antisfondamento e/o antiproiettile, inferriate e porte blindate, sistemi biometrici, telecamere termiche, sistemi di pagamento elettronici e di rilevazione di banconote false, dispositivi aggiuntivi di illuminazione esterna e automazione nella gestione delle chiavi.

L’investimento dovrà essere di almeno 1.000 euro. Per ulteriori informazioni sul bando Impresa Sicura, consultare il sito www.unioncamerelombardia.it.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here