Lombardia, parte il Progetto Minibond

Con il Progetto Minibond, la Regione Lombardia intende sostenere le imprese che hanno la potenzialità per emettere obbligazioni, facilitando l’accesso al credito attraverso l’utilizzo di un canale alternativo a quello tradizionale bancario.

In particolare lo scopo dell’Iniziativa è consentire alle imprese lombarde di finanziare i propri piani di investimento aziendali attraverso l’emissione di minibond.

Le imprese che aderiscono al Progetto Minibond richiedono la sottoscrizione di una quota massima del 40% della propria obbligazione da parte di Finlombarda (intendendosi che la quota rimanente sia a carico di altri Investitori Istituzionali) e la concessione di un voucher a fondo perduto per un massimo di 30.000 euro, ad abbattimento dei costi di emissione dell’obbligazione.

I minibond avranno una durata da  3 a 7 anni, taglio tra 1 e 20 milioni di euro e condizioni di emissione stabilite in base alle caratteristiche economico-finanziarie delle Iprese richiedenti.

Dal 18 febbraio, la domanda può essere presentata sulla piattaforma SiAge Sistema Agevolazioni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome