L’offerta

I servizi più importanti dell’offerta core di Seeweb, rivolti sia al pubblico che al B2B, sono i server virtuali, per cui la società vende potenza di calcolo con software preinstallato (particolarmente adatta a un uso come sito Web), e poi offre i dedi …

I servizi più importanti dell'offerta core di Seeweb, rivolti sia al pubblico che al B2B, sono i server virtuali, per cui la società vende potenza di calcolo con software preinstallato (particolarmente adatta a un uso come sito Web), e poi offre i dedicated hosting, che sono macchine fisiche dedicate a un cliente. «Quest'area per noi cuba circa il 65% del fatturato - ha spiegato Antonio Baldassarra, Ceo della società - il resto è diviso tra l'hosting condiviso e i servizi di pura co-location, in quanto affittiamo spazio al cliente, che può utilizzarlo come meglio crede, anche se le macchine devono in qualche modo essere gestite da noi. Un altro aspetto dell'offerta su cui stiamo avendo dei risultati interessanti è quella del media stream hosting, cioè un'infrastruttura virtualizzata e clusterizzata per la gestione del multimediale, complice anche l'effetto YouTube».

Sul fronte sicurezza, da tempo come sistema di protezione dati e disaster recovery la società utilizza l'infrastruttura Tivoli di Ibm, che è omologata sia a Frosinone che a Milano. Tra le due location c'è un continuo allineamento dei dati e se un sito dovesse vere dei problemi, subentra l'altro in tempo brevissimo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here