L’It veste il mondo della moda

È al comparto della moda, per l’esattezza a quello del lusso, che si rivolge DataFashion, società a cui partecipano per il 51% la proprietà originaria di DsDataFashion e per il 49% Gruppo Canali. L’offerta, basata su un’architettura uniforme, riassunta

È al comparto della moda, per l'esattezza a quello del lusso, che si rivolge DataFashion, società a cui partecipano per il 51% la proprietà originaria di DsDataFashion e per il 49% Gruppo Canali. L'offerta, basata su un'architettura uniforme, riassunta sotto il brand Unify, comprende un'applicazione Erp (declinata anche per il mercato cinese), una soluzione dedicata al retail, funzionalità mirate all'ambito degli showroom, caratteristiche per l'automazione della supply chain e, infine, un modulo pensato appositamente per l'e-commerce.

Risultato di una riorganizzazione iniziata nel 2007, con l'acquisizione del ramo d'azienda dedicato al fashion dalla parmigiana Ds Data Systems, il nuovo marchio ha stretto la partnership con Gruppo Canali, già cliente storico, per sottolineare la svolta rispetto al passato, con l'intenzione di raggiungere il break even entro tre anni.

Gli obiettivi di DataFashion, illustrati da Fabrizio Decio, direttore commerciale dell'impresa, vertono su quattro filoni principali: «Rappresentare un riferimento nel lusso; incrementare il parco clienti; rafforzare l'internazionalizzazione, principalmente nei paesi già presidiati o in cui i nostri 500 clienti sono presenti e, infine, con questi ultimi, sviluppare nuovi prodotti».

Come spiegato, infatti, da Stefano Canali, direttore generale dell'omonimo gruppo, «siamo convinti delle potenzialità, in parte ancora inespresse, della suite. Per questo abbiamo deciso di investire nel progetto in termini economici e di immagine. Nel nostro settore, infatti, l'infrastruttura It deve essere all'altezza della complessità del business, mostrando flessibilità e scalabilità. Molti nostri competitor potranno trovare interessante adottare una soluzione già testata presso un'impresa con aspetti e problematiche simili alle loro». Orientata ai servizi, l'evoluzione tecnologica portata avanti da DataFashion va proprio nell'ottica della condivisione, compatibile con la precedente linea di prodotti Ds Taxi Fashion e aperta a soluzioni di terzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here