Linux Foundation: niente più FAT per “i pinguini”

Definito “stantio” l’utilizzo del file system FAT.

Sebbene Microsoft e TomTom abbiano raggiunto un accordo in materia di brevetti, il direttore esecutivo di Linux Foundation - Jim Zemlin - suggerisce caldamente a tutti i produttori un'approfondita revisione delle tecnologie impiegate nei propri prodotti eliminando l'utilizzo del file system FAT che egli definisce "stantio".

"Oggi sono disponibili numerosi file system alternativi", ha aggiunto Zemlin dichiarando che la fondazione da lui guidata si rende disponibile per assistere tutti coloro che vorranno rimuovere FAT dai propri software. Maggiori dettagli circa l'iniziativa verranno molto probabilmente forniti in occasione dell'incontro, organizzato da Linux Foundation, che si terrà la prossima settimana a San Francisco.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here