Linux diventa grande

Durante l’ultimo trimestre 1999 Linux è risultato essere il sistema operativo per server con diffusione più veloce. In base a uno studio condotto da Idc, infatti, la distribuzione di server Linux ha raggiunto, nel 1999, le 72.422 unit

Durante l'ultimo trimestre 1999 Linux è risultato essere il sistema operativo per server con diffusione più veloce. In base a uno studio condotto da Idc, infatti, la distribuzione di server Linux ha raggiunto, nel 1999, le 72.422 unità, con un incremento effettivo del 166 % rispetto all'anno precedente. Un altro studio effettuato su 200 utenti di server Linux, ha evidenziato che l'utilizzo principale delle macchine consiste in applicazioni di web hosting, servizi di proxy/caching ed e-mail. Il 71% degli intervistati ha inoltre dichiarato che i loro server Linux restano accesi e regolarmente funzionanti per il 99.99% del loro ciclo di vita. Linux si riconferma quindi uno tra i sistemi operativi più stabili, caratteristica certamente apprezzata, soprattutto, dai fornitori di servizi Internet. Nonostante tutto, i negozi specializzati nella vendita di sistemi Linux, come per esempio Va Linux e Penguin Computing, non figurano nella lista dei cinque più grandi venditori. Al contrari!
o, Compaq, con un buon 25% della quota di mercato, ottenuta vendendo 18.000 delle 72.422 unità basate su Linux, ha totalizzato un guadagno di 84 milioni di dollari. Al secondo posto troviamo Ibm, con 7.001 unità vendute e un guadagno di 33 milioni di dollari. Al terzo posto si posiziona Hewlett Packard con 5.429 unità vendute e un guadagno di 23 milioni di dollari, che gli garantisce un non trascurabile 7% della quota di mercato. Dell Computer e Fujitsu Siemens si contendono la restante fetta di mercato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here