Linksys in Italia per la wireless home

Operativa ormai da un mese la filiale italiana di Linksys. Guidata da Marco Testi porta sul mercato un portafoglio di prodotti e soluzioni indirizzati al mondo consumer al very small business.

6 maggio 2004 L'attività in Italia è partita da
poco più di un mese con la nomina di Marco Testi, lunga storia
nel mondo It italiano con Borland, MacAfee, SunSoft, come responsabile delle
operation di Linksys nel nostro Paese.
A lui il compito di
avviare le relazioni con il canale commerciale e con il nostro mercato
nazionale, facendo capire non solo che cosa è Linksys, ma anche che cosa non è.

Senza temere di cadere in contraddizione, Macro Testi sottolinea che Linksys
"opera in strettissima collaborazione con Cisco Systems, eppure mantendo una
completa indipendenza rispetto alla casa madre, in ragione della differenza del
modello di business
".
Del resto non è difficile intuirlo, vista la
diversità del target di riferimento. Linksys offre soluzioni di networking
indirizzate in modo specifico al mercato consumer e al cosiddetto very
small business.
Ha a listino una novantina di prodotti che vanno dalle
soluzioni per reti wireless, ai router a banda larga, agli adattatori di rete,
fino a hub e switch.
E' chiaro che il focus della sua presenza sul mercato è
il mondo wireless. Quel wireless che, secondo i dati di Dell'Oro
Group
domina con il suo 19% di share a livello
mondiale
. Un 19% che unito al 18% di "mamma" Cisco diventa un 37% di
tutto rispetto. E soprattutto impone uno stacco netto a D-Link, al terzo posto
con il 13,9% di share.
La filosofia che Linksys vuole portare anche sul
mercato italiano è quella della wireless home. Ed è una
filosofia che inevitabilmente si traduce in prodotti che rispondono ad esigenze
legate all'entertainment, alla comunicazione, alla produttività personale, fino
alla gestione dell'ambiente domestico, giusto per evitare il termine
"domotica" che Testi sembra non gradire.
Tecnologia e prezzo, un bel
connubio. Per Linksys vuol dire portare sul mercato prodotti tecnologicamente
avanzati, che dunque adottano gli ultimi standard adottati dal mercato, facili
da usare - malgrado lo scetticismo latente ogni volta che il termine facile
viene associato al wireless - a prezzi accettabili.
Oggi i prodotti
indirizzati alla wireless home includono Media Adpter, videocamere, game
adapter, senza dimenticare access point, schede Pci, print server, in tecnologia
802.11b/g/ag. Ma già si parla di sicurezza Wpa e in prospettiva di 802.11i.

e a chi domanda se alla fine non ci sia una sovrapposizione con i prodotti
Cisco, Testi risponde: "I prodotti Cisco hanno un Ios on board. E questa è
già una grande differenza, che colloca le due linee su target
diversi
".
Quanto al canale commerciale, Linksys è partita con la scelta
più logica: appoggiandosi ai distributori che già trattano Cisco. E così sono
partiti i primi accordi di distribuzione con Algol, Azlan, Esprinet e
Ingram Micro.
Successivamente verranno attivate forme di
collaborazione con gli e-tailer, con le catene e con la Grande Distribuzione,
nonchè le eventuali iniziative di bundling con i produttori di pc.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome