L’importante è capirsi

Oltre le buone intenzioni. Dalle parole, del Ceo di Sap, ai fatti, del Ceo di Siemens. L’uno indica la direzione, l’altro sceglie il mezzo di trasporto. Obiettivo centrato?

29 gennaio 2004 Neuss, Germania. Luogo ameno? E chi lo sa. Magari.
Luogo, comunque, senz'altro ferale per le aspettative dei fornitori It.
Spieghiamo il perché.
A Neuss, che potremmo paragonare a Cernobbio, vista la frequentazione di top manager, si sono riunite le teste d'uovo dell'economia tedesca a discettare di gestione strategica dell'It (Strategic It management conference, per la precisione, si chiamava la convention).
Un giorno sale sul palco Henning Kagermann, che di lavoro fa il ceo di Sap, cioè è il numero uno assoluto dell'informatica tedesca, e bastona tutti.
Dice, parafrasando più o meno, che i manager non sanno spendere bene in It, che buttano via troppi soldi in attività operative e che non capiscono che devono investire in innovazione.
E aggiunge che ci penserà lui a fargliela capire, nel giro di due anni, a invertire le proporzioni fra spesa (adesso) minoritaria in innovazione tecnologica e costi di manutenzione della struttura.
Il tutto, ovviamente, senza toccare il budget: si tratta spalmarlo meglio, sulle voci migliori.
Il mezzo per farlo, tecnicamente parlando, un'architettura: NetWeaver.
Ci può stare, oltretutto perché, sempre tecnologicamente parlando, la suddetta è ben concepita e ha tutte le carte in regola per lavorare bene (a quanto si è visto finora).
Bene.
Il giorno dopo sale sullo stesso palco Edmundo Ruiz, che di lavoro fa il direttore It di Siemens Ag, praticamente il numero uno dell'industria tedesca utente di informatica.
E racconta che il Boston Consulting Group gli ha spiegato che farebbe bene a integrare la struttura informativa della sua società, partendo dalle cosiddette business application, cioè gli Erp, il Crm e la supply chain.
Al che Ruiz, a cui l'idea è piaciuta, ha fatto due conti e ha deciso sì di consolidare l'infrastruttura, ma anche di ridurre il budget It, facendolo passare, nel giro di tre anni, da 4,7 miliardi di dollari, a 999 milioni di dollari.
E il primo obiettivo del consolidamento quale sarà?
Sap.
Come dire: messaggio ricevuto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here